La passione di NaomiPeachu per League of Legends l’ha motivata a cosplay del suo campione preferito e combinazione di pelle, Spirit Blossom Ahri, e si è rivelato essere un pezzo incredibilmente affascinante.

I cosplayer di League of Legends adorano trasformarsi nei loro campioni preferiti. Tuttavia, quelli che hanno le pelli Spirit Blossom, che in genere hanno un aspetto più vibrante con una sottile estetica floreale, hanno dimostrato di essere un grande successo.

Così com’è, solo dieci campioni li hanno; Ahri, Cassiopea, Kindred, Lillia, Riven, Thresh, Teemo, Vayne, Yasuo e Yone. Ma nonostante ciò, continuano a spuntare fantastici cosplay di Spirit Blossom, in particolare Spirit Blossom Kindred e Ahri.

Spirit Blossom Ahri in TFT FatesRiot GamesSpirit Blossom Ahri è una scelta popolare tra i cosplayer.

NaomiPeachu, che si autoproclama principale di Ahri, ha detto a Dexerto che la sua “passione per il campione e le sue pelli” l’ha motivata a provare il cosplay. “Sapevo che dovevo cosplay Spirit Blossom Ahri una volta che la pelle è uscita [because] Me ne sono innamorata”, ha detto.

Siamo contenti che l’abbia fatto, perché è stato fantastico. Il cosplay di Naomi ha catturato tutto il colore e la vivacità che rendono la pelle così speciale, dai capelli e le orecchie rosa all’abito multicolore, e ha persino lanciato le campane dorate.

Tuttavia, non è stato facile realizzarlo.

I cosplay che sembrano belli come questo costume di Spirit Blossom richiedono molto tempo e sforzi per essere completati, e Naomi ha ammesso che la parte più difficile è stata arrivare fino alla fine: “La parte più difficile è stata trovare la motivazione per finire”.

Fortunatamente, il feedback dei suoi fan è stato così buono, che l’ha motivata a continuare a portare avanti i cosplay di League of Legends. “Il mio prossimo cosplay dovrebbe essere di Battle Bunny Riven”, ha detto. “Ma ne ho tanti altri in mente mentre continuo a ricevere nuove idee ogni settimana”.

Se vuoi rimanere aggiornato e vedere l’ultimo lavoro di NaomiPeachu, non dimenticare di seguire il cosplayer di League of Legends su Instagram cliccando qui.