Sona ha ricevuto una mini-rielaborazione in League of Legends e ora è il supporto con il più alto tasso di vittorie che domina gli alti livelli di gioco.

Sona è diventato un po’ un ripensamento quando Seraphine è stato rilasciato nell’ottobre 2020. Seraphine è stata vista per essere in grado di fare tutto ciò che Sona poteva, come proteggere i compagni di squadra e applicare il controllo della folla ai nemici, ma meglio.

Riot si sentiva allo stesso modo e nella patch 11.16 Riot ha rielaborato Sona per essere un po’ più forte e distinguersi da sola. Ma potrebbero aver alzato la forza un po ‘troppo su di lei, poiché Sona è ora il campione di supporto più forte nel gioco di gran lunga.

Skin DJ Sona per League of LegendsRiot GamesSona sta dominando tutti i livelli di gioco dopo essere stato rielaborato.

La percentuale di vittorie di Sona sale alle stelle

Nell’attuale patch 11.18 di League of Legends, Sona è il campione di supporto con il tasso di vincita più alto per i livelli di gioco Platinum+ per i campioni selezionati oltre l’1% delle partite a livello globale in coda da solista. Secondo lolalytics, un sito di monitoraggio delle statistiche di LoL, Sona ha attualmente un tasso di vincita del 54,14%.

sona wr

In effetti, Sona ha terminato entrambe le patch 11.16 e 11.17 al primo posto nella percentuale di vittorie per i campioni di supporto. La mini-rielaborazione che ha ricevuto è stata chiaramente un enorme successo e ha completato ciò che Riot voleva fare quando hanno modificato il suo kit.

Con la sua nuova passiva, Accelerando, ora ha accesso a una quantità folle di Velocità abilità che le consente di ruotare i suoi incantesimi in modo estremamente veloce. La sua forza deriva anche dai suoi oggetti principali, Moonstone Renewer e Redemption, che sono stati entrambi potenziati con le ultime patch di League of Legends.

Con la sua percentuale di vittorie costantemente superiore al 53-54%, è probabile che vedremo dei nerf in futuro. La prossima patch di LoL, 11.19, sarà l’ultima prima dell’inizio dei Mondiali 2021.