Farantube
Image default
League of Legends

Morgana, Darius e Zed potrebbero essere i prossimi campioni da giungla della meta League nella patch 11.8

Quando pensi ai campioni da giungla di League of Legends, Morgana, Darius e Zed non sono certo tre campioni che vengono in mente. Tuttavia, in una revisione della patch 11.8 di League, i tre campioni ⁠ – e pochi altri could – potrebbero diventare i nuovi meta junglers con enormi buff.

Riot ha sperimentato con la giungla di LoL e con i campioni che assumono il ruolo, per un bel po ‘di tempo.

Nella stagione 10, hanno lavorato per cercare di rendere la giungla più “attraente” ampliando la diversità dei campioni. Tuttavia, le modifiche sono finite per non funzionare correttamente o non sono state apportate ai server live.

Riot GamesZed potrebbe essere un valido jungler se le modifiche al PBE della patch 11.8 della lega diventassero attive.

Ora, nella stagione 11, stanno provando di nuovo a farlo rimanere. Cinque campioni sono sul radar di Riot nella patch 11.8 della Lega per portarli fuori dalla corsia e metterli nella giungla: Darius, Diana, Mordekaiser, Morgana e Zed.

Le modifiche, attualmente disponibili sul PBE, hanno aumentato significativamente il danno dei campioni ai mostri.

A Darius, Diana, Mordekaiser e Zed è stato praticamente rimosso il limite di danno passivo ai mostri e il numero di danni bonus è aumentato fino al 500%.

A Morgana sono state applicate le stesse modifiche alla sua W, aumentando il danno del mostro dal 150% al 300%. Questo a sua volta amplifica anche la guarigione dalla sua passiva Soul Siphon.

Le modifiche hanno già diviso i giocatori durante i test sul PBE di League. I giocatori hanno segnalato che la giungla si schiarisce alla velocità di 2:55 ⁠, più veloce della maggior parte dei junglers sui server live in questo momento, usando i nuovi junglers fuori meta.

Riot sta tenendo d’occhio i numeri, ma sta cercando di spingere questi cambiamenti a vivere per testarli con una popolazione più ampia.

“Nessuno di questi numeri è permanente e sono ancora tutti soggetti a messa a punto in quanto si tratta di un decente inizio del ciclo PBE”, ha detto lo sviluppatore ‘Phlox’ su Reddit.

“L’obiettivo di questi cambiamenti è ampliare la riserva della giungla dando ai campioni che sono più ampiamente popolari in tutti gli elos (specialmente quelli inferiori) la possibilità di esistere come junglers”, ha aggiunto ‘GalaxySmash’.

“Aspettatevi che questi numeri vengano modificati se necessario. Vogliamo che questi campioni siano giocabili nella giungla, ma non li costringeremo a essere di livello S. “

La patch 11.8 di League of Legends è prevista per il 14 aprile. Anche queste non sono le uniche modifiche alla giungla in arrivo, con la mini-rielaborazione di Rammus che arriverà anche nel prossimo aggiornamento.

Related posts

Liquid tiene a bada Cloud9 in cinque partite epiche per vincere LCS Lock nel 2021: piazzamenti finali

admin

Guida all’evento Wild Rift Noxian Brotherhood: missioni, ricompense e altro

admin

Note sulla patch 11.6b TFT: nerf di Kayle e Tristana, buff di Neeko

admin

Leave a Comment