Rafa Nadal: "Sono io il favorito? No, per niente. Sono uno dei contendenti al titolo"

20/05/2022

Rafa Nadal: "Sono io il favorito? No, per niente. Sono uno dei contendenti al titolo"

Le Baleari hanno completato tre giorni di allenamento sulle piste del Roland Garros

Rafael Nadal si allena da mercoledì sulle piste del Roland Garros con l'obiettivo di accelerare il suo set-up per l'esordio nel torneo contro l'australiano Jordan Thompson.

Il campione di 21 major sembra guarito dal fastidio al piede sinistro che gli ha impedito di dare il meglio nel secondo round del Masters 1.000 di Roma con Denis Shapovalov.

Nadal ha appreso ieri che, essendo il quinto favorito, è caduto nella parte alta della classifica, gli stessi di Novak Djokovic e Carlos Alcaraz, con i quali si è potuto misurare rispettivamente nei quarti e nelle semifinali.

Piede. "Sono qui per giocare a tennis. Il mio pi è migliore, ecco perché sono qui. Se non credessi di poterlo fare non sarei qui. Sono pronto a lavorare e giocare al meglio. Sono stato molto trasparente dopo la partita con Shapovalov, quello che è successo a Roma mi capita spesso in allenamento.

Foto. "Mentalmente non mi tocca. Ovviamente vediamo tutti questi bravi giocatori. Siamo in un 'Grand Slam', non sappiamo cosa può succedere. C'è molta strada da fare prima della partita con Djokovic in i quarti».

Preferito. "Sono io il favorito? No, per niente. Sono uno dei contendenti al titolo. Oggi, venerdì, non sono il favorito. Ma non si sa mai cosa può succedere".

Il Roland Garros gioca meglio che altrove. "Ho vinto tanto anche a Barcellona, ​​Monte Carlo e Roma. Probabilmente non dipende dal sito. Il mio livello in campo è stato alto per un po'. Ma non avevo la preparazione che volevo per questo Roland Garros".

Momento Swiatek. "È al di sopra degli altri. Iga sta facendo qualcosa di speciale. Sono felice per lei. È rinfrescante, naturale. Ha sorpreso tutti vincendo qui nel 2020. Ora è inarrestabile".

  • Nadal potrebbe incontrare Djokovic nei quarti di finale e Alcaraz in semifinale
  • Addestramento. Nadal, Djokovic e Alcaraz si incontrano al Philippe Chatrier

Altre guide:

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per “interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell\'esperienza” e “misurazione” come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Più informazioni