Aydan conferma l’intenzione di lasciare Warzone se il sequel non andrà a buon fine

Aydan è ampiamente considerato come uno dei migliori giocatori di Warzone e si colloca costantemente tra i migliori guadagni. Tuttavia, la star degli eSport ha affermato che il suo divertimento per il gioco sta diminuendo e insiste sul fatto che “andrà avanti” se il sequel non sarà all’altezza del clamore.

Nonostante la pletora di nuovi contenuti forniti con Warzone Stagione 3 Reloaded, molti giocatori di alto profilo hanno ancora criticato lo stato del battle royale di CoD.

NICKMERCS ha costantemente paragonato Warzone ad Apex Legends, ritenendolo carente rispetto allo sforzo di Respawn. Nel frattempo, la dottoressa Mancanza di rispetto ha denunciato la mancanza di una modalità classificata e la stessa Caldera in passato.

Commerciale

Dopo aver fatto il salto da Fortnite, Aydan “Aydan” Conrad è considerato uno dei migliori giocatori di Warzone ed è uno dei guadagni più alti. Tuttavia, anche il giocatore dei New York Subliners sta diventando disilluso dal gioco.

Ayden dice che “andrà avanti” se Warzone 2 delude

ActivisionSeason 3 Reloaded ha aggiunto molti nuovi contenuti a Warzone, ma Aydan non è ancora agganciato.

Parlando durante un recente streaming, Aydan ha spiegato che sta perdendo la spinta a giocare a Warzone e che anche i tornei competitivi non sono sufficienti per motivarlo.

“Non so ragazzi, sto davvero cercando di trovare un gioco che mi piaccia in questo momento. La mia passione per Warzone non c’è”, ha detto durante la trasmissione. “L’unica cosa che non vedo l’ora in Warzone sono i tornei, e i tornei sono diminuiti in premi e tutto il resto.”

Commerciale

  • Leggi di più: La mappa completa di Warzone 2 è trapelata con tutti i punti di interesse

Ha incolpato i tornei poco brillanti sullo stato attuale di Warzone e sul fatto che la sua popolarità sembra essere diminuita.

“Ci sono molti meno tornei, i montepremi sono molto più bassi, e questo perché il gioco è peggiore e ha meno spettatori”, ha continuato. “La gente non vuole fare grandi tornei a causa di un gioco che non funziona bene”.

Dal momento che l’unica cosa che ha motivato Aydan a giocare a Warzone non è lì, lo streamer ora guarda a Warzone 2. “Non lo so, spero davvero che Warzone 2. avanti”.

Commerciale

  • Leggi di più: Jukeyz spiega come Warzone 2 può riportare Call of Duty al suo antico splendore

Ha concluso la filippica dicendo che ci sarebbe voluto un aggiornamento “esplosivo” per attirarlo prima del lancio di Warzone 2 nel 2023.

Con la stagione 4 di Warzone all’orizzonte, dovremo aspettare e vedere se Raven ha qualcosa nella manica per riportare a bordo alcuni dei più grandi nomi del gioco.