Farantube
Image default
Call of Duty

Call of Duty 2021: data di rilascio, sviluppatore, perdite, voci

Call of Duty 2021 è ufficialmente all’orizzonte, ed ecco tutto ciò che sappiamo sulla data di uscita del gioco in arrivo, chi lo sta sviluppando, perdite e altro ancora.

Come sempre, un nuovo anno significa un nuovo gioco Call of Duty. L’imminente uscita di Call of Duty 2021 è tanto misteriosa quanto emozionante, e siamo sicuri di avere un altro anno di aggiornamenti di Warzone combinati con un’ambientazione nuova (o di ritorno) per il franchise.

Con il clamoroso successo di Modern Warfare, Warzone e Black Ops Cold War, l’iterazione 2021 di Call of Duty sarà sicuramente un grande rilascio. Analizziamo tutto ciò che sappiamo attualmente.

Data di rilascio

Call of Duty esce tradizionalmente a novembre. Tuttavia, Modern Warfare e Black Ops 4 sono stati entrambi rilasciati ad ottobre. Idealmente, Call of Duty ha come obiettivo il primo venerdì di ogni novembre, come abbiamo visto per le versioni di COD WW2 e Infinite Warfare.

La tradizione del venerdì è iniziata con Black Ops 3, dove i giochi precedenti venivano rilasciati il ​​primo martedì di novembre. Di seguito puoi leggere alcune delle recenti versioni di Call of Duty.

  • Guerra avanzata: 4 novembre 2014
  • Black Ops III: 6 novembre 2015
  • Guerra infinita: 4 novembre 2016
  • WWII: 3 novembre 2017
  • Black Ops 4: 12 ottobre 2018
  • Modern Warfare: 25 ottobre 2019
  • Black Ops Guerra Fredda: 13 novembre 2020

Activision ha ufficialmente confermato durante la chiamata degli investitori del 4 febbraio che quest’anno è in arrivo un nuovo gioco Call of Duty e il titolo del 2021 verrà eseguito parallelamente a Warzone.

Potremmo aspettarci che COD 2021 venga rilasciato di nuovo il primo venerdì di novembre. Black Ops Cold War è stato rilasciato il secondo venerdì di novembre, il che potrebbe benissimo essere dovuto al tempo di sviluppo meno del normale che Treyarch aveva per il titolo.

Nel complesso, ci aspetteremmo sicuramente che il nuovo gioco uscirà il primo o il secondo venerdì di novembre.

Logo di Sledgehammer Games, Call of Duty

Sviluppatore

Gli attuali principali studi di sviluppo di Call of Duty sono Infinity Ward, Sledgehammer Games e Treyarch. Normalmente questi studi operano su cicli di sviluppo di 3 anni. Tuttavia, Sledgehammer Games non aveva lo slot principale per la loro ultima versione pianificata per il 2020, che invece è diventata Black Ops Cold War di Treyarch.

Per questo motivo, possiamo presumere che Sledgehammer Games sarà il protagonista del titolo Call of Duty 2021. Ciò è supportato anche da un Tweet Sledgehammer pubblicato nel nuovo anno per il 2021, affermando “Spegnimento. Power On “, forse un tweet criptico che afferma che il 2021 è il loro anno per l’uscita del gioco.

Spegni. Accensione.

Proviamo di nuovo. Felice anno nuovo!

– Sledgehammer Games (@SHGames) 31 dicembre 2020

Perdite, gameplay, copertina del gioco

Al momento, non ci sono molte informazioni trapelate al momento. L’ultima voce, emersa il 17 febbraio 2021, è che il gioco del 2021 sarà ambientato di nuovo durante l’era della seconda guerra mondiale.

Dovremmo avere più teaser per il gioco nei prossimi mesi. Le perdite, come sempre, saranno difficili da decifrare, con molti membri della comunità che pubblicano fughe di notizie false per ogni nuovo gioco COD.

Ci assicureremo di aggiornare questo post con qualsiasi nuova informazione, non appena sarà disponibile.

Credito immagine: Activision

Related posts

Come sbloccare Rook LMG e Serac Blueprint in Warzone Season 2

admin

I cheat e gli hacker di Warzone sono stati colpiti da un’altra ondata di ban

admin

Dignitas “frenetiche” qui per restare: Aphromoo prevede di “combattere costantemente” in LCS

admin

Leave a Comment