Farantube
Image default
Call of Duty

CoD Vanguard includerà una nuova mappa Warzone a tema della seconda guerra mondiale, rivelata entro la fine dell’anno

Call of Duty 2021 è ufficialmente all’orizzonte, ed ecco tutto ciò che sappiamo sulla data di uscita del gioco imminente, chi lo sta sviluppando, perdite e altro ancora.

Come sempre, un nuovo anno significa un nuovo gioco di Call of Duty. L’imminente rilascio di Call of Duty 2021 è tanto misterioso quanto eccitante e siamo sicuri di ottenere un altro anno di aggiornamenti di Warzone combinati con un’ambientazione nuova di zecca (o di ritorno) per il franchise.

Con il clamoroso successo di Modern Warfare, Warzone e Black Ops Cold War, l’iterazione 2021 di Call of Duty sarà sicuramente una grande uscita. Cold War si è ora completamente integrato con Warzone, portando il gioco negli anni ’80, e con il gioco del 2021 destinato a integrarsi, l’ambientazione del gioco non è mai stata così importante.

Ecco tutto ciò che sappiamo su Call of Duty 2021.

Titolo CoD 2021

C’è una voce da ModernWarzone che il titolo provvisorio per Call of Duty 2021 è ‘Avanguardia della seconda guerra mondiale.’ Questo titolo aggiunge credibilità al potenziale di questo gioco di guerra mondiale, poiché Vanguard è la parte principale di un esercito o di una forza navale in avanzamento.

Mentre ModernWarzone crede che questo titolo possa essere cambiato in futuro, Eurogamer “capisce che l’attuale piano di Activision è di attenersi al sottotitolo Vanguard per la versione finale”.

Non c’è ancora stata una parola ufficiale da Activision e i piani potrebbero sicuramente cambiare in futuro.

Call of Duty WWII

CoD 2021 impostazione e periodo di tempo

Una voce suggerisce che il gioco del 2021 sarà ambientato di nuovo durante l’era della seconda guerra mondiale, ed Eurogamer ha riferito che questo sarà vero.

ModernWarzone ha affermato che CoD: WWII Vanguard sarebbe una versione storica alternativa della seconda guerra mondiale ambientata negli anni ’50. Tuttavia, le fonti di Eurogamer hanno contestato queste informazioni, affermando che si tratterebbe di una “tradizionale ambientazione della Seconda Guerra Mondiale”.

Dovremmo ricevere più teaser per il gioco nei prossimi mesi. Le perdite, come sempre, saranno difficili da decifrare, con molti membri della comunità che pubblicano false perdite per ogni nuovo gioco CoD.

Quale studio sta sviluppando CoD 2021?

Si dice che i giochi Sledgehammer faranno CoD 2021

Nella chiamata sugli utili del quarto trimestre di Activision, hanno confermato che un nuovo gioco Call of Duty uscirà nel 2021, con Giochi di mazza responsabile dello sviluppo.

Sledgehammer ha rilasciato Call of Duty: WWII nel 2017 ma ha incontrato difficoltà dopo che i loro co-fondatori e molti membri del team se ne sono andati. Tuttavia, Sledgehammer ha assunto oltre 150 nuove persone nello studio nel 2020 e ha recentemente aperto un nuovo studio a Toronto.

Activision ha affermato che “lo sviluppo è guidato da Sledgehammer Games e il gioco sembra fantastico e sulla buona strada per la sua uscita autunnale”.

Data di uscita CoD 2021

Call of Duty WWII

I giochi Call of Duty tradizionalmente uscita a novembre. Tuttavia, Modern Warfare e Black Ops 4 sono stati entrambi rilasciati ad ottobre. Idealmente, Call of Duty prende di mira il primo venerdì di ogni novembre, come abbiamo visto per le versioni di CoD WW2 e Infinite Warfare.

La tradizione del venerdì è iniziata con Black Ops 3, dove i giochi precedenti sono stati rilasciati il ​​primo martedì di novembre. Di seguito puoi leggere alcune delle recenti uscite di Call of Duty.

  • Guerra avanzata: 4 novembre 2014
  • Black Ops III: 6 novembre 2015
  • Guerra infinita: 4 novembre 2016
  • la seconda guerra mondiale: 3 novembre 2017
  • Operazioni nere 4: 12 ottobre 2018
  • Guerra moderna: 25 ottobre 2019
  • Guerra Fredda di Black Ops: 13 novembre 2020

Potremmo aspettarci che il gioco Call of Duty di quest’anno uscirà il primo o il secondo venerdì di novembre 2021. Questo ci dà una possibile data di 5 o 12 novembre.

Non ci sono ancora conferme su quando il gioco sarà rivelato. Il presidente di Activision ha confermato in una recente intervista che i loro giochi potrebbero essere rilasciati “più avanti nel corso dell’anno” rispetto a prima. Sarà forse rivelato attraverso un evento in-game in Warzone, simile alla rivelazione di Cold War.

Con quale motore funzionerà CoD 2021?

Uno dei più grandi punti di discussione quando si parla di Black Ops Cold War e Warzone è il motore. Infinity Ward ha introdotto un motore completamente nuovo e più realistico con Modern Warfare e Warzone, mentre Cold War ha utilizzato una versione aggiornata del motore Black Ops 3 con un aspetto CoD più classico.

La rivelazione di Modern Warfare

Con i giocatori che passano spesso da Cold War a Warzone, il cambio di motore può sembrare stridente, quindi i fan sono ansiosi di scoprire su quale motore verrà eseguito CoD 2021.

Un rapporto di VGC afferma che Call of Duty del 2021 sarà attivo Il motore di Modern Warfare. Ciò significa che il gioco avrà probabilmente la stessa sensazione di MW e Warzone e funzionerà in modo simile, vantando gli stessi miglioramenti al realismo e alle prestazioni.

Activision ha anche affermato che “il gioco è “in costruzione” per console e PC di prossima generazione”, ma non c’è conferma se il gioco uscirà anche per Xbox One e PS4.

CoD 2021 si integrerà con Warzone?

Integrazione Warzone x Black Ops Cold War

Black Ops Cold War si è integrato con Warzone al lancio della sua prima stagione, portando operatori, armi e persino zombi.

Activision ha dichiarato che intende mantenere Warzone al “fronte e al centro” di Call of Duty per lungo tempo, e nella chiamata agli investitori del quarto trimestre, Activision ha confermato che CoD 2021 è progettato per integrarsi e migliorare l’ecosistema COD esistente.”

Il presidente di Activision Rob Kostich conferma che il titolo di Call of Duty 2021 di Sledgehammer Games si integrerà con Warzone, come previsto.

— Call of Duty News (@charlieINTEL) 4 maggio 2021

Anche se molto probabilmente il gioco condividerà armi e progressi, non è chiaro se l’integrazione andrà più in profondità. La seconda guerra mondiale è un’ambientazione molto diversa dalla Guerra Fredda, in particolare da Modern Warfare, quindi gli sviluppatori dovranno affrontare delle sfide nell’integrare completamente questi periodi di tempo.

E per quanto riguarda una nuova mappa, le fonti di VGC affermano anche che sarà “incerta” a causa di “problemi di pianificazione e cambiamento di ambientazione”. Potrebbe esserci un potenziale rinnovamento nella prima metà del 2022, simile a Verdansk ’84, o forse non ci sarà una nuova mappa fino al rilascio di CoD 2022.

Ci assicureremo di aggiornare questo post con qualsiasi nuova informazione, non appena sarà disponibile.

Un nuovo gioco di Battlefield uscirà anche alla fine del 2021 e sono trapelate un sacco di informazioni che puoi controllare tutto ciò che sappiamo su Battlefield 6.

Credito immagine: Activision

Related posts

Strano glitch ottico di Warzone Sniper rende letteralmente il gioco ingiocabile

admin

I giocatori della Guerra Fredda vogliono che “Best Play” venga scartato e che Final Killcam torni

admin

Classifica i 5 migliori fucili d’assalto della Guerra Fredda dal peggiore al migliore

admin

Leave a Comment