Giocatore di Warzone 2 sconcertato dopo essersi tuffato attraverso la finestra e essersi teletrasportato sulla mappa

Un giocatore di Warzone 2 è rimasto sbalordito dopo aver tentato di tuffarsi attraverso una finestra ad Al Mazrah ed essere stato immediatamente teletrasportato a metà della mappa.

Warzone 2 non è stato privo di bug e glitch da quando è stato lanciato nel novembre 2022, tanto che secondo quanto riferito i giocatori stanno abbandonando il gioco a un "tasso più alto del previsto".

Con la stagione 2 che non dovrebbe iniziare fino al 1 febbraio secondo il timer del Battle Pass, potrebbe esserci ancora del tempo prima che questi problemi vengano risolti e sembra che ci siano sempre più problemi da aggiungere all'elenco man mano che la nuova stagione si avvicina.

Come mostrato nella clip qui sotto, il giocatore di Warzone 2 LilUziSeph sta semplicemente attraversando la mappa, quando si impegna a fare un'immersione con i delfini di troppo.

Dopo aver tentato di tuffarsi attraverso una finestra di un edificio, invece di atterrare sul pavimento della piccola capanna, Seph si è ritrovato a percorrere miglia e miglia sulla mappa, trasportandosi da Sariff Bay fino al cimitero di Al Sahman e lontano dai suoi compagni di squadra.

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

Questo sarà stato particolarmente esasperante per Seph e il team mentre stavano spingendo la loro taglia, forse lasciando la loro squadra in una situazione 3v4 e impiegando ancora più tempo per raggiungerli.

Non è chiaro cosa causi esattamente questo bug, ma senza dubbio sarà qualcosa che gli sviluppatori vogliono capire il prima possibile in modo che non diventi un problema più frequente in Al Mazrah.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Giocatore di Warzone 2 sconcertato dopo essersi tuffato attraverso la finestra e essersi teletrasportato sulla mappa è possibile visitare la categoria Call of Duty. Questo articolo è stato aggiornato nel 2023.

roby

Altre notizie:

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per “interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell\'esperienza” e “misurazione” come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Più informazioni