Il primo watch party CDL di Scump domina il pubblico ufficiale in streaming

Il primo watch party di Scump ha assolutamente dominato la giornata, poiché il suo pubblico ha superato il canale ufficiale della Call of Duty League con un ampio margine durante la settimana 2 delle qualificazioni Major 2.

Seth “Scump” Abner ha scioccato il mondo quando ha annunciato il suo brusco ritiro il 17 gennaio, e il suo primo streaming da quel giorno è decollato.

I membri di OpTic MBoZe e H3CZ hanno guardato insieme ad Abner mentre il roster CoD ha sconfitto Seattle Surge nella loro prima partita da quando Dashy si è unito alla squadra, ei fan si sono accalcati per sostenere mentre incoraggiavano i loro ragazzi.

I primi numeri di spettatori del party di Scump

La serie tra le due organizzazioni (che sono state in disaccordo sin dal fallimento dell’accordo per Pred) è andata lontano, con OpTic che alla fine ha ottenuto una vittoria in Gara 5.

Lo streaming di Scump era in fiamme mentre si svolgeva l’ultimo S&D, raggiungendo un picco di circa 95.000 spettatori mentre si verificavano i festeggiamenti post-partita. Il numero di spettatori della Call of Duty League ha raggiunto circa 63.000 visualizzazioni per la maggior parte della partita.

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

La festa dell’orologio di Scump è seduta a oltre 73.000 spettatori 🤯 pic.twitter.com/U4X6x9bSb1

— Dexerto Esports (@DexertoEsports) 20 gennaio 2023

L’intuizione del leggendario giocatore ha portato i tifosi a frotte mentre analizzava le situazioni di gioco con una conoscenza esperta.

Durante lo streaming, ha predetto più volte che i suoi ex compagni di squadra avrebbero preso la serie attraverso il percorso “Neslo” per vincere Control e sia Search & Destroys ed è esattamente così che è andata a finire.

Ha anche invitato la squadra a venire e uscire alla festa dell’orologio in seguito per festeggiare, inondandoli di complimenti per come hanno gestito la prima partita.

Scump sarà di nuovo in diretta sabato 21 gennaio per vedere come OpTic Texas affronta Toronto Ultra.