Farantube
Image default
Call of Duty

Le migliori classi SMG della stagione 2 di Warzone: equipaggiamento e accessori

Call of Duty: Warzone ha raggiunto il suo primo anniversario e, sebbene non sappiamo cosa ci riserva il futuro, abbiamo messo insieme le cinque principali cose che vorremmo vedere nel secondo anno di Warzone.

Call of Duty: Warzone è stato rilasciato il 10 marzo 2020 e ha preso d’assalto il mondo. Nel corso del suo primo anno, abbiamo visto la Guerra Fredda rivelarsi in un evento dal vivo, gli zombi invadere Verdansk e Black Ops Cold War e Warzone si integrano completamente, portando tutte le armi e gli operatori della Guerra Fredda e la progressione legata per il primo tempo.

Senza dubbio Raven Software e Activision hanno in programma molte cose entusiasmanti per il secondo anno di Warzone. In previsione, abbiamo messo insieme una lista dei desideri delle prime cinque cose che vorremmo vedere in Warzone Anno 2.

5. Modifiche frequenti al bilanciamento delle armi

Warzone è stato generalmente molto bravo a spostare il meta tra le stagioni. Tuttavia, quando alcune pistole brillano selvaggiamente sul resto, sembra che ci siano solo poche armi praticabili nel gioco.

Subito dopo l’integrazione tra Cold War e Warzone, il DMR 14 e il Diamattis hanno reso inutili ogni altra arma. Ci sono volute un paio di settimane in attesa che quelle armi venissero nerfate in modo da poter usare altre pistole.

Per combattere questo, vorremmo vedere le armi cambiate frequentemente con il progredire delle stagioni. Alcune armi sono completamente impraticabili in Warzone, quindi avere queste armi sottodimensionate in cima alla lista manterrebbe Warzone eccitante e fresco.

4. Altri contenuti Black Ops Cold War

Black Ops Cold War ha una miriade di Scorestreaks e Field Upgrades che sarebbero molto adatti per Warzone. Usiamo Cluster Strike e Airstrike da un anno, quindi sarebbe rinfrescante rivedere gli oggetti disponibili.

Risultati della guerra fredda delle operazioni nere

Prevenire le spinte nel cerchio finale con il Napalm Strike o eliminare gli UAV nemici e gli Scorestreaks con una Air Patrol scuoterebbe davvero il gameplay.

Gli sviluppatori potrebbero anche sostituire gli aggiornamenti sul campo più “interrotti” in Warzone, Stopping Power Rounds e Dead Silence, con quelli della Black Ops Cold War. Ciò eliminerebbe uno degli elementi più frustranti di Warzone, offrendo allo stesso tempo ai giocatori nuovi giocattoli con cui giocare.

3. Nuova mappa Warzone e frequenti modifiche ad esso

È del tutto confermato che a un certo punto nel corso dell’Anno 2 di Warzone, giocheremo al battle royale negli Urali. Non possiamo ignorare il fatto che una nuova mappa è il respiro vitale di cui Warzone ha bisogno, ma è un dato di fatto che arriverà.

Golova Black Ops Guerra Fredda

Quello che vorremmo vedere, una volta che Warzone è passato a questa nuova mappa, sono frequenti modifiche ad essa. Fortnite e Apex Legends mantengono le loro mappe aggiornate cambiando, aggiungendo e rimuovendo frequentemente posizioni. Sebbene Verdansk sia leggermente cambiata durante il suo primo anno, la comunità apprezzerebbe molto più di queste aggiunte.

Sostituire luoghi meno visitati con mappe classiche o dare revisioni alle aree tramite eventi dal vivo manterrebbe Warzone vivo ed eccitante.

2. Versione di nuova generazione di Warzone per console

Sfortunatamente, la versione console di Warzone pone i giocatori in una situazione di svantaggio hardware significativo rispetto a quelli che giocano sui PC moderni. Non possono regolare le impostazioni grafiche, raggiungere FPS elevati o utilizzare il dispositivo di scorrimento FOV a lungo richiesto.

Cursore FOV Warzone

Tuttavia, Xbox Series X | S e PlayStation 5 potrebbero facilmente produrre frame rate elevati e immagini straordinarie in Warzone. Sarebbe un crimine per Warzone non sfruttare il potere dietro queste console, quindi vorremmo vedere una nuova versione del battle royale di CoD che utilizza l’hardware avanzato delle nuove console.

Con una versione di nuova generazione di Warzone per console, vorremmo vedere:

  • Grafica aggiornata
  • Frame rate elevato
  • Cursore FOV

Black Ops Cold War ha un cursore FOV su console, quindi è logico che anche Warzone dovrebbe averne uno. È molto probabile che una versione di nuova generazione di Warzone sia in lavorazione, e con queste caratteristiche, i giocatori di console e PC si troveranno su un campo di gioco molto più uniforme.

1. Altri eventi live all’interno di Warzone

Fortnite ha sapientemente realizzato eventi dal vivo che riuniscono l’intera comunità e molti giocatori vogliono vedere qualcosa di simile in Call of Duty.

La rivelazione di Black Ops Cold War all’interno di Warzone è stata un momento clou dell’anno 1, e se Warzone avesse più eventi come questo, ci sarebbero ancora più ragioni per i giocatori veterani e causali di Warzone di tornare al gioco.

Call of Duty Warzone

Warzone, Black Ops Cold War e Modern Warfare hanno tutti una storia collegata. Le stagioni che finiscono con eventi dal vivo che fanno progredire questa storia sarebbero un ottimo momento per la comunità per smettere di spararsi a vicenda per un minuto e riunirsi per godersi gli ultimi sviluppi di Warzone.

Con la fuga di armi nucleari di Verdansk, possiamo aspettarci un folle evento dal vivo per dire addio alla mappa originale di Warzone. Si spera che questo evento dal vivo sia un successo e Activision ritiene che valga la pena metterne altri nel gioco.

Per riassumere, ci piacerebbe vedere Raven Software e Activision trarre davvero vantaggio da tutto ciò che rende eccezionale Warzone. Alla fine dell’anno 1, il battle royale di Call of Duty è in un ottimo posto, ma se potessimo vedere queste cinque cose all’interno di Warzone Year 2, il gioco sarebbe ancora migliore.

Credito immagine: Activision

Related posts

CoD: Cold War & Warzone Season 3 Battle Pass panoramica: tutti i 100 livelli

admin

Come contrassegnare un uovo alieno nella missione di Fortnite Stagione 7, Settimana 7

admin

I giocatori di Cold War e Warzone chiedono un grande cambiamento alla pistola sparachiodi

admin

Leave a Comment