Farantube
Image default
Call of Duty

Qual è la nuova mappa di Warzone? Data di uscita, Monti Urali, perdite

Con Call of Duty: Warzone il primo anno è stato un successo assoluto, molti fan sono curiosi di sapere quando arriverà una nuova mappa. Ecco tutto ciò che sappiamo finora su una nuova mappa battle royale, sulla potenziale data di uscita e su come interagirà con Black Ops Cold War.

Quando Rebirth Island è stato rilasciato in Warzone, è probabilmente giusto dire che alcuni giocatori sono rimasti leggermente delusi. La mappa, che si basa sulla missione “Rinascita” dell’originale Black Ops, non è mai stata concepita per essere una nuova importante mappa battle royale, ma ha comunque lasciato alcuni giocatori leggermente sotto modificati. Una grande mappa, delle dimensioni di Verdansk (o leggermente più grande se si vuole credere alle voci recenti), dovrebbe arrivare più tardi.

Le voci sono già circolate su un’altra nuova ambientazione di Warzone, nonostante Rebirth Island sia appena uscito con la prima stagione a metà dicembre. Quell’aggiornamento ha visto anche Black Ops Cold War integrato in Warzone, ma questo è lontano dalla fine dell’influenza di BOCW in Warzone.

Treyarch / Activision La mappa Rebirth Island offre ai giocatori un’esperienza di gioco caotica e frenetica.

Mappa della zona di guerra dei Monti Urali

La voce più importante che circonda una futura mappa di Warzone è che avrà una grande influenza dalle mappe di Black Ops Cold War’s Fireteam: Dirty Bomb.

Le mappe attuali nella nuova modalità di Treyarch sono Alpine, Ruka e Sanatorium, tutte ambientate negli Urali in Russia. Ruka ha il nome in codice “wz_forest” nei file del gioco, mentre quello di Alpine è “wz_ski_slopes”. Allo stesso modo, i fan hanno notato che Sanatorium è “wz_sanatorium” nei file del gioco.

Essendo una modalità di gioco a 40 giocatori, le mappe in FTDB sono considerevolmente più grandi di una mappa 6v6 standard. La speculazione suggerisce che si adatterebbero insieme come diversi POI in una più grande mappa di battle royale. Secondo le attuali speculazioni, il Sanatorium sarebbe a sud-ovest, Alpine a sud-est e Ruka al centro di esso.

Questa nuova mappa sarebbe quindi una transizione facile. Fireteam utilizza già molte delle meccaniche di Warzone, come il paracadutismo, gli stati down-but-not-out, i ping, l’armatura e il saccheggio.

Ruka di Black ops Cold WarTreyarchRuka si trova nei monti Urali, una catena montuosa reale nella Russia moderna.

Dati i collegamenti con Black Ops Cold War, potremmo benissimo vedere ancora più di un crossover tra il battle royale e la puntata CoD del 2020. Altre armi faranno il passaggio man mano che Treyarch le aggiunge, con possibilità anche di scorestreak e veicoli.

Le mappe Fireteam hanno veicoli come i carri armati T-72, le moto da cross, i buggy, le motoslitte e gli elicotteri, alcuni dei quali sono già disponibili in Warzone. Le voci affermano anche che, come il battle royale Blackout di Black Ops 4, ci sarà acqua attraversabile dalle barche.

Infine, ci sono suggerimenti che alcune mappe storiche CoD potrebbero essere presenti come POI. Summit e WMD, ad esempio, sono entrambi ambientati negli Urali. In effetti, le armi di distruzione di massa si trovano sul Monte Yamantau, una montagna specificatamente nominata in un recente documento sull’uovo di Pasqua di Rebirth Island. Alcuni fan hanno preso questo come un indizio del futuro ritorno di WMD.

Mappa di Call of Duty WMD in Black Ops 4TreyarchWMD è già stato rimasterizzato una volta, in Black Ops 4.

Gli zombi torneranno in Warzone?

Se si deve credere alle ultime voci, potremmo vedere più orde di non morti prendere il controllo di Warzone quando la nuova mappa alla fine farà il suo debutto. Le speculazioni sono iniziate l’11 febbraio, quando una nuova macchina è spuntata nell’ospedale di Verdansk di Warzone Rumble.

Questa particolare macchina è apparsa per la prima volta nella modalità Zombi di Black Ops Cold War ed è stata utilizzata per ottenere ricompense dopo aver completato le sfide. Quando viene avvicinato, il prompt legge ZAI / ACTIVATE_ZOMBIES, che potrebbe essere un teaser o un’indicazione che non dovrebbe essere ancora lì.

Alcuni giocatori hanno anche sperimentato la distorsione dello schermo entrando in un ufficio sulla nuova mappa Rebirth Island, cosa che è accaduta in precedenza nell’agosto 2020 quando si stuzzicava il crossover di Warzone con Black Ops Cold War, suggerendo che qualcosa di grande è in arrivo.

Modalità Cranked ZombiesTreyarchZombies potrebbe tornare in Warzone.

Data di rilascio della nuova mappa di Warzone, stagione 2

Al momento in cui scriviamo, questi dettagli rimangono rigorosamente voci, con la potenziale implementazione di una mappa dei Monti Urali ancora lontana. Fughe di notizie e voci hanno accennato a una data di uscita di marzo 2021, che coinciderebbe con l’anniversario di un anno di Warzone.

Alcuni fan speravano di vedere una nuova mappa implementata all’inizio della stagione 2, ma sembra sempre più improbabile date le modifiche in arrivo a Verdansk in quell’aggiornamento. Il nostro unico nuovo POI confermato è la nave cisterna Vodianoy che si sta avvicinando al porto.

Puoi già vedere la nuova nave da carico Vodinoy al largo della costa di Verdansk in #Warzone!

(tramite @MrTheRevertz) pic.twitter.com/V3kWvyM14d

– DEXERTO Call of Duty (@DexertoIntel) 18 febbraio 2021

Sembra improbabile che Raven abbia implementato importanti modifiche alla mappa, solo per renderle obsolete poco dopo con una mappa nuova di zecca. Tuttavia, esiste il potenziale per la nave e il suo “carico sconosciuto” di essere un primo passo narrativo verso una nuova mappa.

Ciò si adatta alla pubblicità di Activision della seconda stagione che utilizza lo slogan “The End Begins”. La fine di Verdansk, forse?

Related posts

NICKMERCS rivela la potente arma Warzone che potrebbe rivaleggiare con FFAR

admin

Dr Disrespect non è rimasto colpito dagli aggiornamenti delle mappe di Warzone

admin

Miglior classe M16 della Guerra Fredda: equipaggiamento, accessori e vantaggi

admin

Leave a Comment