Farantube
Image default
CS:GO

Cloud9 elimina l’elenco CSGO | Richard Lewis reagisce alla ESL Pro League

Registrato prima che Cloud9 si separasse dal proprio elenco CSGO, Richard Lewis ha reagito alla scarsa prestazione del Gruppo C della squadra all’ESL Pro League 13.

Dopo aver terminato quinto dopo le vittorie contro oNe e FURIA, Richard ha spiegato perché C9 era sul punto di essere abbandonato, proprio prima che C9 prendesse la decisione di tagliare i pareggi.

Per Richard, in qualsiasi momento, costruire una squadra è “difficile nel migliore dei casi” perché stai mettendo insieme parti nella speranza che funzionino bene insieme.

Nel 2020, tuttavia, Aleksandar ‘kassad’ Trifunović ha lasciato Cloud9 come capo allenatore, aggiungendo un’altra chiave di volta ai lavori, con la star AWPer Özgür ‘woxic’ Eker anche rimossa a causa di problemi di ping. Quei rimpasti e la riformulazione dei giocatori nel roster erano in corso anche mentre la squadra veniva colpita da persone che “li attaccavano al vetriolo” a un punto che lo stesso Lewis non aveva mai visto.

Con un sacco di pressione applicata al team da fonti esterne come i social media, Lewis ha dichiarato di aver creato “una profezia che si autoavvera” poiché avevano bisogno di essere rilassati e liberi da distrazioni per brillare davvero.

Prevedendo ciò che inevitabilmente sarebbe finito per accadere all’interno della scena per la squadra, ha aggiunto “forse, andando avanti, non c’è più un roster Cloud9 CS” a causa di quanto “catastrofico” fosse che la squadra non ce l’avesse fatta.

Per tutte le notizie su CSGO, rimani bloccato su Dexerto nella nostra pagina principale dedicata.

Related posts

Perché Astralis ha un disperato bisogno di un boom zonico all’IEM Katowice

admin

Richard Lewis reagisce alle BLAST Global Finals: “Avrei squalificato il Team Vitality”

admin

Olofmeister lascia FaZe CSGO tra voci di pensionamento

admin

Leave a Comment