Farantube
Image default
CS:GO

Record di CSGO pro play: più uccisioni, partita più lunga, altro ancora

Counter-Strike ha probabilmente la storia più illustre di tutti gli eSport. Il franchise stesso ha più di 20 anni e l’ultima versione, CS: GO, è in circolazione da circa un decennio. Con una storia così vecchia arrivano molti grandi record.

Negli ultimi due decenni sono stati sparati miliardi di proiettili, ma ne basta uno per far oscillare le sorti di una partita, di un torneo e persino di una carriera. Dalle grandi grinfie agli enormi fraggers, ci sono molti momenti emozionanti da vivere nella storia di CS: GO.

Tuttavia, chi può rivendicare i riconoscimenti come il giocatore più letale? Chi è stato coinvolto nel gioco più lungo della storia di CS: GO e quante volte è stata giocata una singola mappa? Abbiamo analizzato tutti i principali record di CS: GO pro play, senza lasciare nulla di intentato.

Maggior numero di uccisioni (totale): Kenny ‘kennyS’ Schrub (33.558 uccisioni)

kennyS esulta dopo la frizione di CS: GOESLkennyS è il giocatore più letale della storia di CS: GO.

La lista delle uccisioni totali è dominata dai veterani di Global Offensive. Gli dei dei primi tempi, che giocano ancora oggi, hanno avuto la possibilità di accumulare molti punti per il loro StatTrak, e non ce n’è più di kennyS.

Il francese AWPer è stato al top del suo gioco per anni, rimbalzando da top team a top team e dominando la scena. Ha vinto un major, ha ottenuto quasi una dozzina di premi MVP ed è stato riconosciuto come uno dei giocatori più talentuosi a raccogliere Counter-Strike.

Quando si tratta di uccisioni totali, kennyS ha una discreta distanza dalla concorrenza. I veterani svedesi Patrik ‘f0rest’ Lindberg (32.711) e Jesper ‘JW’ Wecksell (32.171) completano il podio, essendo stati anche in giro con kennyS dall’inizio di CS: GO.

Maggior numero di uccisioni (AWP): Kenny ‘kennyS’ Schrub (17.392 uccisioni)

Se ha il maggior numero di uccisioni a tutto tondo, è improbabile che un fucile abbia battuto kennyS per la maggior parte delle uccisioni AWP nella storia di CS: GO. In caso contrario, è stato uno dei migliori AWPer il migliore. Mentre le sue squadre potrebbero aver avuto i loro alti e bassi, per la maggior parte, kennyS è costantemente andato fuori di testa, anche quando il sangue più recente filtra.

Con quasi 18.000 uccisioni con la bacchetta magica, kennyS conosce l’arma dentro e fuori. È stato nerfato e aggiustato nel tempo, ma il francese è sempre stato il primo ad adattarsi e dominare – patch dopo patch, anno dopo anno.

Nella storia, però, non è in una classe a parte, almeno dal punto di vista delle statistiche. Ladislav “GuardiaN” Kovacs si unisce a kennyS al vertice, circa 1.000 uccisioni indietro, con 16.194. Tuttavia, la caduta dei cecchini francesi e slovacchi sul resto del campo è enorme.

Voto medio più alto: Mathieu ‘ZywOo’ Herbaut (1.29 rating, 584 mappe)

ZywOo suona per Vitality all'ESL One Cologne 2019ESLZywOo è la stella più brillante di CS francese: GO.

Dai veterani al sangue giovane, ZywOo è, in un certo senso, il successore spirituale di kennyS. È piuttosto appropriato che il giovane AWPer francese segua le orme del suo predecessore nel rivendicare il punteggio medio più alto nella storia di CS: GO.

ZywOo è sulla scena solo dalla fine del 2016, ma è rapidamente cresciuto fino a diventare uno dei migliori giocatori di tutti i tempi. Il Vitality AWPer ha sempre colpito al di sopra del suo peso, anche quando la sua squadra si è sgretolata intorno a lui.

Il suo punteggio di 1,29 nelle sue quasi 600 partite in carriera è la testimonianza della frequenza con cui la star di 19 anni si presenta nel server. Potrebbe essere tranquillo durante le interviste, ma lascia che siano i suoi meccanici a parlare, spesso trascinando la sua squadra oltre la linea raccogliendo frammenti e grinfie apparentemente dal nulla.

È ovvio che ZywOo è un talento irripetibile per il CS francese, e le speranze per il futuro della scena riposano su di lui per mantenere la sua straordinaria forma.

Maggior numero di MVP: Nicolai ‘dev1ce’ Reedtz (15 medaglie)

La medaglia HLTV MVP è considerata il singolo più grande riconoscimento individuale ricevuto in CS: GO, a parte un posto nella Top 20 ogni anno. Riconosce i grandi giocatori che arrivano alla grande nei momenti più difficili negli eventi ad alta pressione.

Se c’è una squadra che lo ha ripetuto più volte, è Astralis, e il loro sviluppatore AWPer è l’uomo gelido dietro a tutto ciò. Gli Astralis hanno vinto molti tornei ai loro tempi, con quattro major al loro attivo e molti altri grandi eventi, e dev1ce è stato il protagonista in 15 di essi.

Ha ottenuto il suo primo premio nel 2015 al PGL CS: GO Championship Series mentre giocava ancora sotto la bandiera TSM, e da allora non si è più fermato. Ha vinto sette medaglie nel 2018 – più di quelle guadagnate da tutti i giocatori, tranne sette, in tutta la loro carriera, quando Astralis ha preso possesso di Counter-Strike.

Christopher ‘GeT_RiGhT’ Alesund, nonostante non abbia vinto una medaglia dal 2014, è al secondo posto con kennyS e Oleksandr ‘s1mple’ Kostyliev a 10 premi MVP a pezzo.

Percentuale di colpi alla testa più alta: Adil ‘ScreaM’ Benrlitom (68,1%, 27.501 uccisioni totali)

In CS: GO, c’è un giocatore che ha imparato l’arte del colpo alla testa più di tutti gli altri: ScreaM. Conosciamo tutti quel giocatore che è “tutto obiettivo, niente cervello” nel matchmaking, ma ScreaM è l’incarnazione vivente di quel soggetto a livello professionale.

Certo, per arrivare al vertice di Counter-Strike è necessaria una buona dose di senso del gioco. Tuttavia, non è quello in cui Benrlitom era bravo. Era bravo a battere le teste e passava ore e ore ad affinare i suoi letali “one-tap”. Le sue uccisioni erano così pulite e le sue abilità così sporche, che il tocco è diventato sinonimo di ScreaM.

Tra le sue 27.501 uccisioni (26 ° più alto nella storia), il 68,1% di loro sono state colpite alla testa. Ha ancora il maggior numero totale di colpi alla testa a 18.724 e la media più alta di colpi alla testa per round (0,5), anche se non fa parte di una squadra di alto livello da anni.

Johannes ‘b0RUP’ Borup e Marcelo ‘chelo’ Cespedes completano il podio con il 64,1% e il 63,3%. Tuttavia, hanno ancora molta strada da fare per rovesciare il maestro dei one-tap in persona, ed è improbabile che qualcuno lo faccia.

Maggior numero di frizioni vinte: Richard ‘shox’ Papillon (643 colpi 1vx vinti)

Quando si arriva alla morte, avere una testa fredda sulle spalle aiuta. Essere in grado di mettere da parte la pressione e portare a termine il lavoro è più facile a dirsi che a farsi. Beh, se non sei shox.

Il fucile francese ha tirato fuori un sacco di grinfie ai suoi tempi, mantenendo le sue squadre in gioco quando ogni speranza sembrava persa. Ha vinto 643 round come ultimo uomo in piedi, il che equivale a più di 40 partite di frizioni durante la sua carriera.

Queste vittorie di round hanno portato a titoli importanti per il 27enne francese, che dopo quasi 15 anni come giocatore professionista di Counter-Strike, riesce ancora a mantenere la calma alla fine di ogni round.

Solo altri due giocatori hanno vinto più di 600 round di frizione: Andreas “Xyp9x” Højsleth (635) e Janusz “Snax” Pogorzelski (605). Considerato il successo sfrenato delle squadre di cui questi giocatori hanno fatto parte, dimostra che a volte non è sempre la meccanica, ma una buona mentalità, è la chiave per vincere e perdere in CS: GO.

Partita più lunga: XENEX vs. exceL (88 round su Inferno, ESL UK Premiership Season 1, 2015)

16 round per vincere. È un concetto vecchio come il tempo in Counter-Strike. Tuttavia, dopo che i 30 round sono terminati, alcune squadre non riescono a risolverlo e ci dirigiamo agli straordinari. Ottenere uno o due tempi supplementari per determinare finalmente un vincitore è piuttosto comune e rende CS piuttosto eccitante.

Tuttavia, per XENEX ed exceL, hanno avuto bisogno di sei tempi supplementari e altri 58 round, per sbloccare finalmente la situazione di stallo. Durante la ESL UK Premiership nel 2015, le due squadre si sono affrontate al meglio di tre per oltre quattro ore.

Su Inferno, hanno scambiato colpi per 88 round per rendere il gioco più lungo di CS professionale: GO fino ad oggi. Ogni giocatore nel server ha raccolto una bomba da 50 poiché entrambe le squadre non potevano chiudersi a vicenda.

Hanno anche giocato una partita di Cache subito dopo di che hanno raddoppiato i tempi supplementari prima che XENEX riuscisse a portare la serie 2-0. Si può solo immaginare come sarebbe andata a finire la mappa tre.

A un livello maggiore, sono stati giocati 60 round tra Astralis e CR4ZY allo StarLadder Berlin Major nel 2019 su Dust 2. CR4ZY è riuscito a sconfiggere i quattro volte vincitori principali 31-29, battendo il record con Astralis a pari merito solo il giorno prima contro NRG con una partita da 59 round.

Mappa più giocata: Mirage (15,790 giochi)

Mentre Dust 2 potrebbe essere la mappa più sinonimo di Counter-Strike, è ben lungi dall’essere la mappa più popolare in senso competitivo. Quel record va a Mirage, con oltre 15.000 giochi elencati su HLTV sulla mappa.

Mirage è l’unica mappa presente in tutti i principali pool di mappe, quindi ha senso che sia la più giocata. Ci sono stati periodi in cui mappe come Nuke (6.398), Inferno (12.842) e Dust 2 (8.269) sono state ruotate, quindi sono rimaste molto indietro rispetto a Mirage.

Connettore Mirage, mid e cecchini si annidano in CSGOValveMirage è stata giocata più di qualsiasi altra mappa CS: GO in modalità pro.

Se ci limitiamo alle mappe solo nei grandi eventi (major, altri grandi tornei), Inferno (730) regna sovrano su Mirage (715) ⁠— a malapena.

Ad ogni modo, sia Mirage che Inferno sono decisamente più popolari di alcune delle loro controparti, e tra loro rappresentano il 35% di tutti i giochi CS: GO professionali giocati.

Un record che abbiamo registrato è stato battuto? Fateci sapere su Twitter @Dexerto e aggiorneremo l’elenco.

Related posts

Come il Team Vitality ha rotto la maledizione CSGO contro ogni previsione all’IEM di Pechino

admin

FaZe CSGO è FLOPPED! Richard Lewis reagisce

admin

Come guardare BLAST Premier Spring Showdown 2021: streaming, programma, squadre

admin

Leave a Comment