Lo streamer di Twitch aielieen1 è stato bandito dopo che lo streaming esplicito è diventato virale

Un canale Twitch, chiamato “aielieen1”, è stato rapidamente bandito definitivamente dalla piattaforma, dopo che il creatore ha condiviso le immagini di una donna coinvolta in un atto per adulti.

Un problema comune su Twitch, poiché qualsiasi nuovo canale può iniziare lo streaming immediatamente, l’account era nuovo di zecca il 3 novembre ed è stato ovviamente creato al solo scopo di trasmettere in streaming il materiale esplicito prima di ricevere un ban.

Come la maggior parte di questi stream Twitch, questo canale, aielieen1, è riuscito ad accumulare solo poche centinaia di spettatori prima di essere bannato. Tuttavia, a causa di un post virale su Reddit che affermava falsamente che lo stream aveva 5.000 spettatori, la clip si è diffusa rapidamente.

Il post di Reddit affermava che “questa ragazza si masturba davanti a oltre 5.000 spettatori”, nonostante il fatto che lo stream abbia effettivamente raggiunto il picco di soli 310 spettatori. Diversi post su Twitter hanno anche ripetuto l’affermazione che il canale ha raggiunto 5.000 spettatori.

L’intera situazione è stata probabilmente impostata per promuovere le altre pagine di social media di aielieen1, come Instagram e Twitter, poiché anche l’utente Reddit ha condiviso i propri nomi utente.

Non sarebbe la prima volta che un creatore adulto utilizza la piattaforma Twitch in questo modo. Creando un nuovo account, aspettandosi pienamente il divieto, se la clip può diventare virale, può spingere le persone verso gli altri tuoi account su altre piattaforme.

twitch streaming di aieleen1Twitch: aieleen1 Il live streaming è stato rapidamente rimosso e il canale è stato bannato da Twitch.

Per quanto tempo aielieen1 è stato bandito da Twitch?

Sebbene Twitch non abbia confermato la durata del ban, è quasi sicuramente permanente. I nuovi account che violano immediatamente le linee guida della community vengono solitamente banditi in modo permanente, per prevenire un ulteriore uso improprio della piattaforma.

Il canale ora afferma semplicemente che, a meno che tu non abbia una macchina del tempo, quel contenuto non esiste più. I canali temporaneamente banditi invece ora indicano che il canale è “temporaneamente non disponibile”.

Questo incidente arriva anche poche settimane dopo che uno streamer è andato in diretta a fare sesso in streaming, per il quale è stato bandito per sette giorni, una punizione che molti hanno ritenuto troppo leggera.

Parte del fascino di Twitch è che chiunque può creare un account e iniziare subito lo streaming, ma quella libertà può anche portare a situazioni come questa.