Secondo un rapporto di Dot Esports, i MAD Lions stanno accusando G2 Esports di infrangere le regole di manomissione di LEC prima della bassa stagione del 2021. I proprietari del team LEC hanno votato a favore di fare pressione su Riot per aggiornare le regole sul bracconaggio.

Dopo aver perso i loro primi Mondiali in cinque anni, G2 Esports starebbe cercando di rafforzare diverse posizioni nella squadra di League of Legends prima della stagione 2022. I MAD Lions hanno messo in discussione le tattiche di G2 per il reclutamento di talenti, accusandoli di manomettere i giocatori.

Il rapporto descriveva l’interesse di G2 per l’ADC di MAD Lion, Matyáš ‘Carzzy’ Orság, nonché per la loro accademia ADC, Victor ‘Flakked’ Lirola. I contratti di entrambi i giocatori con MAD scadranno a metà novembre 2021.

I MAD Lions sono attualmente in trattative per estendere il contratto di Carzzy e hanno concordato un nuovo contratto di due anni con il supporto del giocatore Norman “Kaiser” Kaiser. I MAD Lions dovrebbero schierare Carzzy insieme al resto della formazione ai Mondiali 2021, che inizieranno a ottobre.

Secondo quanto riferito, G2 è stato accusato di aver rubato talenti LEC dopo aver perso i MondialiMichal Konkol / Riot GamesMAD Lions ha presentato una mozione per modificare le regole di manomissione e bracconaggio di Riot Global Esports.

Secondo le fonti di Dot, i team LEC hanno votato 8-2 a favore di chiedere al dipartimento LEC di Riot di spingere la divisione globale di eSport di Riot ad apportare modifiche alle regole per la manomissione e il bracconaggio.

Secondo quanto riferito, G2 Esports e Vitality hanno votato “no” alla mozione. Riot Games non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di Dexerto.

Nell’Esports Global Penalty Index for League di Riot, la società ha delineato regole contro la manomissione e il bracconaggio, con sollecitazioni che comportano una sospensione massima di 15 mesi.

Sebbene queste disposizioni abbiano lo scopo di proteggere i team da altre organizzazioni, l’applicazione di queste regole è stata regolarmente messa in discussione. Il linguaggio sciolto delle regole e la loro applicazione sono stati problemi in passato.

g2 sport lecMichal Konkol / Riot GamesG2 Esports è stato preso di mira per presunto bracconaggio in passato.

G2 Esports è stato coinvolto in accuse di bracconaggio su CSGO e LoL. Nel 2018, G2 Esports è stato accusato da più squadre LCS dell’UE (ora LEC) di “bracconaggio sistematico e ripetuto”, costringendo Riot a rispondere.

L’offseason di League of Legends 2021 inizia il 16 novembre e ci sono molte domande a cui i team LEC vorranno che Riot risponda prima di allora.