“Sarri in crisi totale! Tutte le favorite in corsa per la vittoria, pronostici imperdibili per Lazio-Lecce!”

Dopo le semifinali delle coppe europee, la Serie A italiana è tornata in campo per la quartultima giornata, con partite importanti per la definizione delle posizioni in zona Champions. La prima partita è stata quella tra Lazio e Lecce, con i biancocelesti favoriti sulla carta nonostante aver perso tre delle ultime quattro partite. Le quote vedono il segno «1» a 1,67 come il più basso, seguito dal pareggio a 3,65 e dal «2» dei salentini a 5,50. Under e No Goal rispettivamente a 1,60 e 1,65 si fanno preferire all’Over a 2,20 e all’Under a 2,10.

Newsletter (Preference)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Successivamente, l’Atalanta, ancora in corsa per il quarto posto nonostante la sconfitta contro la Juventus, va a Salerno per sfidare una squadra che ha ancora bisogno di punti per la salvezza. Gasperini è favorito a 1,65, mentre per il pareggio si sale a 4,00 e per l’«1» si deve arrivare a 4,75. Il Milan, reduce dalla sconfitta nella semifinale di Champions contro l’Inter, gioca contro La Spezia e Pioli è avanti nelle quote. La vittoria dei rossoneri paga 1,90, opposta al 3,50 per il pareggio e al 4,25 per il successo dei bianconeri di Semplici.

Alle 20.45, l’Inter ospita il Sassuolo con la lavagna dalla sua parte, «1» a 1,40, «X» e «2» rispettivamente a 5,00 e 7,00. Il Napoli gioca a Monza, con la squadra di Spalletti favorita a 1,70, mentre un successo della squadra di Palladino paga 4,75 volte la posta, con il pareggio a 3,85. La Roma va a Bologna, con il «2» a 2,40, «1» e «X» rispettivamente a 3,20 e 3,10. Infine, la Juventus riceve la Cremonese allo Stadium, con l’«1» a 1,35 e il «2» a 8,75, mentre il pareggio paga 5,00.

In definitiva, questa giornata di Serie A è stata importante per la definizione delle posizioni in zona Champions, con alcune partite che hanno visto i favoriti confermarsi e altre che hanno sorpreso con risultati inaspettati. La lotta per le posizioni di vertice si fa sempre più serrata, con le squadre pronte a dare il massimo fino alla fine della stagione.

P