I subliner di New York si spingono al “livello successivo” nel trionfo del CDL 2023 Major 1

I New York Subliners dal nuovo look stanno sparando a tutti i cilindri, abbattendo il Seattle Surge in modo dominante per vincere il CDL Major 1. È un’enorme inversione di tendenza per la NYSL, che è stata costretta a ricostruire in una drammatica bassa stagione, ma ha trovato tutto il pezzi giusti.

I New York Subliners hanno concluso in modo spettacolare la stagione 2022. Sull’orlo della mancanza dei CDL Champs, i Subliners sono saliti dall’11° all’8° posto dopo un eroico secondo posto al Major 4 davanti al pubblico della sua città natale. È stato il punto luminoso di un anno altrimenti deludente.

Le cose stavano migliorando, ma poi il roster è improvvisamente imploso in bassa stagione.

L’organizzazione ha subito voltato pagina: Matthew ‘Kismet’ Tinsley e Paco ‘HyDra’ Rusiewiez sono tornati per il CDL 2023, rinvigoriti da volti nuovi intorno a loro. Preston “priestahh” Greiner e Cesar “Skyz” Bueno si sono rivelati gli anelli mancanti, unendosi dal Minnesota ROKKR e dai Florida Mutineers.

Tutti e quattro i giocatori sono entrati nel 2023 con qualcosa da dimostrare e tutto è andato perfettamente a posto al CDL Major 1.

NEW YORK STAND UP 🗽@SUBLINERS SONO I TUOI CAMPIONI MAJOR I #CDL2023 🏆 ▪️ @KiSMET6_ ▪️ @HyDrAnml ▪️ @CesarSkyz ▪️ @Priestahh#NYSL | #StandClear pic.twitter.com/KMTTD5K2h3

— Call of Duty League (@CODLeague) 19 dicembre 2022

Se hai detto a qualcuno prima dell’inizio della stagione CDL 2023 che i New York Subliners avrebbero vinto il Major 1, potresti aver ricevuto uno sguardo strano. Ma questa non è la stessa instabile squadra della NYSL che conoscevi prima.

Skyz, HyDra, Kismet e priestahh non sono solo grandi giocatori. Formano un’unità coesa con una buona chimica dentro e fuori dal campo di battaglia. Che si tratti di Skyz e Kismet che cantano sul palco durante una partita o di Skyz che mostra i suoi passi di danza tra una partita e l’altra, le “vibrazioni” sono diverse nel 2023.

“Se mi incontrassi l’anno scorso, probabilmente non mi conosceresti nemmeno”, ha detto HyDra a Dexerto. “L’anno scorso non stavo nemmeno parlando e le vibrazioni erano così spente.

“In questo momento, posso solo essere me stesso, essere più fiducioso e avere una normale conversazione con il mio compagno di squadra senza che sia strano. Ad esempio, nessuno mi sgriderà se faccio qualcosa di brutto nel gioco. Come se qualcuno dicesse qualcosa ma con rispetto.

La NYSL ha faticato a trovare consistenza nelle qualificazioni Major 1, piazzandosi nona, ma tutto è cambiato sul palco principale. Erano apparentemente inarrestabili: spazzando via ROKKR e LA Guerrillas il Day 1, quindi eliminando la Florida il Day 2. Il Seattle Surge ha posto fine al loro inizio roboante, ma hanno superato il girone inferiore per dimostrare il loro valore nel loro primo evento dal implosione.

Hanno superato Vegas Legion e Atlanta FaZe, prima di ottenere i loro soli dessert contro Seattle nel gran finale.

Il secondo giorno, New York ha finalmente lasciato cadere una mappa, ma ha comunque eliminato la Florida 3-1. Seattle ha mandato i Subliner nella parte dei perdenti del girone, ma sarebbero stati HyDra e compagnia a ridere per ultimi.

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

Kismet non ha potuto essere fermato nella serie finale, andando 93-87 e guadagnandosi il premio MVP.

“Sono super fiducioso in quello che faccio. So di essere uno dei migliori giocatori per fare quello che faccio”, ha detto. “La cosa che mi separa è che posso farlo, ma faccio anche il lavoro sporco e tutto il possibile per incastrare i miei compagni di squadra”.

HyDra ha mostrato perché si è guadagnato il soprannome di “French Phenom”, mettendo a segno una prestazione di 1,14 KD contro Seattle. Priestahh aveva ricevuto un contraccolpo sui social media per le sue esibizioni nelle ultime due stagioni, ma Kismet è venuto in sua difesa dopo la sua mega prestazione in Major 1.

“Continuo a sentirlo ed è un po’ fastidioso per me”, ha detto. “Sono stato uno dei più grandi sostenitori di Preston nella squadra.

“L’ho giocato in BO4 e ho pensato che fosse uno dei più grandi giocatori. L’ho giocato l’anno scorso e ho pensato che fosse pazzo, ma non aveva la giusta misura.

Priestahh è in forma FINALE. La prossima rivincita contro @SeattleSurge nelle GRAND FINALS. #NYSL | #StandClear pic.twitter.com/7OQocLX6SW

— Subliner (@Subliners) 18 dicembre 2022

Skyz ha concluso con il miglior KD al Major 1 ed è entrato completamente nel suo ruolo di AR principale. Ha giocato con un livello di sicurezza che lo rendeva impossibile da abbattere.

“Sento di essere stato bravo, ma questi allenatori mi hanno sbloccato. Mi stanno portando al livello successivo di cui ho bisogno come AR principale.

Era chiaro che nella seconda metà del 2022 il NYSL aveva il potenziale per essere un top team. New York ha scosso il suo staff tecnico promuovendo Ehsan “DREAL” Javed e ha introdotto Kismet. Entrambi i cambiamenti sono stati fondamentali per la corsa di qualificazione agli Champs.

New York ha mantenuto lo slancio fino al 2023. Troy “Sender” Michaels fa parte della community di Call of Duty dal 2008 e ha trascorso la scorsa stagione come allenatore in OpTic Texas. È stato inserito nello staff tecnico della NYSL ed è affamato di successo con la sua nuova squadra.

“Il mio obiettivo è un anello, voglio un anello. Faccio così da troppo tempo giocando e allenando e voglio davvero vincere gli Champs”.

La NYSL ha fatto il primo passo per realizzare quel sogno di campionato ed entrare nelle qualificazioni della Fase 2 con la convinzione di poter affrontare chiunque. Dopotutto, l’anno scorso hanno fatto accadere miracoli e questo nuovo elenco di Subliners si sta rivelando il pacchetto completo che pochi si aspettavano.

P