Farantube
Image default
CS:GO

L’ultima ondata di ban CSGO di Valve colpisce migliaia di booster e account bot

La nuova ondata di ban di Valve ha colpito duramente i booster e i botters di CS:GO, con oltre 10.000 account bannati. Tuttavia, lo studio non ha ancora finito, chiedendo aiuto alla community per rintracciarne altri.

L’aggiornamento della patch del 3 giugno ha reso un po’ più difficile per gli imbroglioni aumentare gli account bloccando lo stato Prime dietro un paywall. Poco dopo, un afflusso di divieti in CS:GO ha iniziato a essere distribuito.

Un giorno dopo l’aggiornamento Prime, il tasso di ban di CS:GO è stato 52 volte superiore alla media nell’ultimo mese, secondo Convars, un database della community che registra i ban da CS:GO’s Matchmaking.

Si ritiene che la maggior parte di questi divieti siano di richiamo.

Le persone hanno orchestrato partite CS:GO piene di bot per potenziare gli account allo scopo di rivenderli una volta raggiunto il livello 21, che gli conferiva lo stato Prime.

può confermare al 100% che si tratta di un’ondata di ban in aumento, è stata fornita questa immagine da un booster.

sembra che qualsiasi account che è stato potenziato fino a prime (grado privato 21) o parzialmente aumentato di livello tramite l’aumento di XP ora è sparito. https://t.co/aLP1u7gccf pic.twitter.com/2lPL3bDf8G

— killa (@killa) 4 giugno 2021

Con il rinnovamento di Prime, tuttavia, lo schema è stato fatto deragliare e ora Valve sta mettendo gli occhi sugli account coinvolti.

“Gli account potenziati vengono banditi in massa dal team di CS: GO mentre parliamo”, ha affermato l’utente di Twitter ‘killa’.

“Tutto questo è in correlazione con l’aggiornamento uscito oggi. Sembra che stiano intraprendendo azioni dure contro i booster che in precedenza erano arrivati ​​a PR21 [Prime Rank 21] tramite potenziamento.”

Leggi di più: $ 250k IEM Estate 2021: Gambit si intrufola oltre la complessità

Il matchmaking classificato di CSGO ha sofferto per un po’, soprattutto dopo che il gioco è diventato free-to-play nel 2018.

La battaglia infinita di Valve contro hacker o imbroglioni ha creato un’esperienza spiacevole quando si cerca di mettersi in coda nello sparatutto tattico.

tramite RedditValve sta cercando aiuto per vietare account e booster di bot CSGO.

Sembra che lo studio inizierà a reprimere più duramente il problema, seguendo la chiamata alle armi dell’ingegnere software senior di Valve, John McDonald.

“Invia più segnalazioni di giocatori che hanno botto o di partite che incontri a modo nostro [email protected] con l’oggetto ‘account bot’”, ha consigliato McDonald ai giocatori.

I booster sono una battaglia senza fine per gli sviluppatori di CS:GO, ma sembrano decisi a fermare finalmente la piaga una volta per tutte.

Related posts

Virtus.pro vince $ 1M Flashpoint Stagione 2: piazzamenti finali e risultati

admin

Come guardare la finale globale di BLAST: streaming, programma, punteggi

admin

DreamHack Open gennaio EU / NA: Stream, programma, risultati

admin

Leave a Comment