La star di Warzone Nadia si è rapidamente sbloccata su Twitch dopo un presunto incidente di doxing

La streamer di Twitch Nadia Amine, che ha affrontato una moltitudine di accuse di hacking in Warzone negli ultimi mesi, ha ricevuto un divieto sulla piattaforma di proprietà di Amazon.

Nadia è diventata famosa nel 2022 quando alcuni YouTuber "hackusation" hanno iniziato ad accusarla di imbrogliare nel titolo battle royale di Call of Duty, sostenendo che usa wallhack e aimbot tra le altre cose.

Nonostante l'enorme numero di critici che credono che stia hackerando, non è stata fornita alcuna prova e ha continuato a essere invitata a competere agli eventi Activision e in vari tornei.

Riassunto

Divieto di Nadia su Twitch

Ora, però, il fuoco è stato leggermente alimentato ancora una volta, poiché il canale Twitch di Nadia è stato sospeso, la streamer si è guadagnata il suo primo ban sulla piattaforma per motivi che non sono stati ancora chiariti.

Il divieto è stato rilasciato il 15 dicembre, con la sua pagina che ora mostrava un messaggio che diceva "Questo canale è temporaneamente non disponibile a causa di una violazione delle Linee guida della community o dei Termini di servizio di Twitch".

Nadia spiega il divieto di Twitch

Poco dopo aver ricevuto il divieto, Nadia è andata su Twitter per spiegare perché era successo, anche se lei stessa era chiaramente sconcertata dal motivo.

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

"Sono stato bannato su Twitch per 14 giorni per aver condiviso informazioni personali", ha spiegato. "Qualsiasi cosa significhi."

è stato bannato su twitch per 14 giorni per aver condiviso informazioni personali...? Qualsiasi cosa significhi. fresco

— nadia (@TheNadiaAmine) 15 dicembre 2022

Quando Warzone 1 ha iniziato a spegnersi in previsione di Warzone 2.0, Nadia è rimasta bloccata dal suo account Call of Duty a un certo punto, provocando voci secondo cui Activision l'aveva finalmente sorpresa a barare dopo mesi di speculazioni. In poco tempo, stava giocando di nuovo e queste voci si sono rivelate false.

Detto questo, la leggenda di CoD Seth "Scump" Abner ha elogiato Nadia per come ha gestito la litania di accuse che le sono state rivolte, definendola un "genio".

La stessa Nadia non ha ancora commentato pubblicamente la sospensione, ma un utente di Twitter ha mostrato una sua clip mentre chiamava il nome completo di un utente da una donazione di odio. Ciò coinciderebbe con il motivo della "condivisione delle informazioni personali" indicato nel divieto.

Da allora Nadia è stata riammessa da Twitch.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a La star di Warzone Nadia si è rapidamente sbloccata su Twitch dopo un presunto incidente di doxing è possibile visitare la categoria Twitch. Questo articolo è stato aggiornato nel 2023.

Gabriel

Altre notizie:

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per “interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell\'esperienza” e “misurazione” come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Più informazioni