Lo streamer Twitch di IRL è rimasto in lacrime mentre uno sconosciuto la abusa razzialmente in pubblico

Lo streamer di Twitch bigcocobuns, un canale partner sulla piattaforma, stava trasmettendo IRL dall'Ohio, quando è scoppiata in lacrime a seguito di abusi razzisti da parte di uno sconosciuto.

Nella vita reale (IRL) lo streaming può essere un'attività rischiosa, poiché mentre crea contenuti divertenti, spesso può anche attirare il tipo sbagliato di attenzione. Ciò è stato particolarmente evidente per le donne streamer e le minoranze, che hanno ripetutamente catturato interazioni spaventose e razziste in streaming.

Già a gennaio lo streamer JustKeth era stato inseguito da un uomo durante uno streaming, poi arrestato per l'accaduto.

Durante lo streaming del 12 gennaio, bigcocobuns, noto come Coco, uno streamer con sede in Canada, stava trasmettendo dall'Ohio e condividendo la sua esperienza di viaggio con gli spettatori. Le cose hanno preso una brutta piega, tuttavia, dopo i commenti razzisti di uno sconosciuto.

Streamer in lacrime dopo un improvviso abuso razzista

Il momento esatto dell'interazione non è stato ripreso in streaming, in quanto difficoltà tecniche hanno interrotto la trasmissione, ma una volta rientrata, Coco ha spiegato l'accaduto.

"Ragazzi, avete visto cosa è appena successo?" lei chiese. “Quando stavo camminando per strada, quello che è successo è stato che quest'uomo mi chiedeva: 'sei cinese? Vai a farti fottere!

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

La streamer è quindi diventata visibilmente turbata e ha impiegato un momento per riprendersi. "Non ho nemmeno detto niente perché non voglio essere picchiato o qualcosa del genere."

Sebbene abbia preso in considerazione l'idea di terminare lo streaming, Coco è rimasta in diretta, spiegando che si sarebbe sentita come se avesse "perso" se avesse terminato la trasmissione.

Coco ha anche chiesto ai suoi spettatori: "è come l'Ohio o è proprio come l'America?"

L'esperienza di Coco è condivisa con una serie di altri streamer, molti dei quali asiatici, che sono stati oggetto di abusi razzisti durante il live streaming. A novembre, ExtraEmily, che ha origini cinesi, è stata stranamente confrontata da un cliente di McDonald's, che l'ha presa in giro perché sembrava "cinese-giapponese, non lo so".

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Lo streamer Twitch di IRL è rimasto in lacrime mentre uno sconosciuto la abusa razzialmente in pubblico è possibile visitare la categoria Twitch. Questo articolo è stato aggiornato nel 2023.

Gabriel

Altre notizie:

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per “interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell\'esperienza” e “misurazione” come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Più informazioni