Lo YouTuber Andrew Callaghan si prende una pausa a tempo indeterminato tra le accuse di violenza sessuale

❘ Pubblicato: 2023-01-16T04:15:53

❘ Aggiornato: 2023-01-16T05:32:11

Con molteplici accuse di violenza sessuale rivolte contro lo YouTuber Andrew Callaghan, il giornalista di Channel 5 ha rotto il silenzio per rispondere alle richieste di risarcimento delle presunte vittime.

Molteplici accuse di cattiva condotta sessuale da parte di Callaghan sono emerse il 12 gennaio a seguito di un post virale su TikTok di Caroline Elise, una presunta vittima. Una manciata di donne ha parlato dopo aver visto le sue accuse iniziali, intervenendo anche con le loro storie di presunta violenza sessuale per mano del creatore di contenuti di 25 anni.

Diverse donne coinvolte hanno accusato Callaghan di imporsi su di loro, costringendole a fare cose di cui non erano "orgogliose" e in un caso, presumibilmente anche baciando un minore quando aveva 22 anni.

Un giorno dopo, questi post hanno tutti guadagnato popolarità sui social media e Callaghan ha rotto indirettamente il suo silenzio. Inizialmente attraverso un rappresentante legale, le sue opinioni sulla questione sono state trasmesse a TMZ, sostenendo di essere "devastato" dalle accuse. Ha poi seguito direttamente su YouTube con un video di risposta di quasi cinque minuti il ​​15 gennaio.

"Le conversazioni sulla pressione e il consenso sono estremamente importanti e Andrew vuole avere queste conversazioni, così può continuare a imparare e crescere", ha detto all'inizio il rappresentante legale.

Inoltre, il portavoce legale ha anche affinato un aspetto finanziario che sembra ribollire dietro le quinte. Secondo il team di Callaghan, anche varie presunte vittime che alzano la voce chiedono un risarcimento finanziario nel bel mezzo di questo sfogo.

"Sebbene ogni dinamica sia aperta all'interpretazione e una corretta comunicazione sia fondamentale da parte di tutti i soggetti coinvolti, le ripetute richieste di denaro non dovrebbero far parte di queste conversazioni".

YouTube: All Gas No BreaksCallaghan è meglio conosciuto per il suo lavoro sul canale YouTube "All Gas No Breaks" in cui indaga su una vasta gamma di comunità in tutta l'America.

TMZ riferisce che Caroline Elise ha chiesto un risarcimento in un momento opportuno "pochi minuti" prima che il documentario "This Place Rules" di Callaghan fosse presentato in anteprima su HBO. Presumibilmente ha chiesto una certa somma dal suo "assegno grasso" alla rete televisiva. Apparentemente Callaghan ha negato questa richiesta, che poi l'ha portata a parlare su TikTok.

Da quando il discorso è diventato pubblico, Caroline Elise ha reso privato il suo account TikTok.

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

Intervenendo con i suoi commenti diretti pochi giorni dopo, Callaghan ha caricato un video intitolato "In Response" il 15 gennaio.

“Vorrei iniziare ringraziando ogni singola persona che è venuta fuori la scorsa settimana per parlare dei diversi modi in cui il mio comportamento li ha fatti sentire a disagio o sotto pressione durante una situazione sessuale.

“Fino a questo punto, non mi ero davvero reso conto di avere questo schema che aveva colpito più persone. Vorrei anche scusarmi per il mio silenzio. Penso che quando questa roba è uscita per la prima volta, ero in uno stato di negazione e shock. Stavo cavalcando l'onda del mio film che è uscito, poi nel giro di 48 ore sono stato denunciato dai miei più stretti collaboratori. Sono caduto in una spirale di crisi di salute mentale.

Sebbene Callaghan non volesse trovare scuse per il suo comportamento dichiaratamente fuori linea, ha posto l'accento sull'influenza alcolica, affermando che "si unirà [Alcoholics Anonymous]" subito e "inizia immediatamente le sessioni di terapia".

Alla luce di questi cambiamenti nello stile di vita, sta anche cercando di prendersi una pausa indefinita dai riflettori. Ciò significa niente nuovi contenuti e niente video in hosting per un bel po', dato che il leader di Channel 5 fa “un serio passo indietro rispetto alla vita pubblica. Penso davvero di dover fare un lavoro serio su me stesso", ha detto.

“Voglio solo esprimere la mia completa comprensione, rispetto e supporto per chiunque abbia commesso un torto ed essere pienamente responsabile di tutto ciò che ho fatto. Ho sempre accettato un no come risposta, non ho mai oltrepassato quella linea.

“Molte delle cose che sono state dette online su di me non sono vere. A molte cose mancano importanti informazioni contestuali che penso cambierebbero le interpretazioni delle persone, ma non sono qui per invalidare l'esperienza di nessuno. Spero che i giovani in particolare possano usare i miei errori per imparare.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Lo YouTuber Andrew Callaghan si prende una pausa a tempo indeterminato tra le accuse di violenza sessuale è possibile visitare la categoria Youtube. Questo articolo è stato aggiornato nel 2023.

gaby

Altre notizie:

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per “interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell\'esperienza” e “misurazione” come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Più informazioni