Le rapine di carte Pokemon in Giappone hanno visto il furto di "decine di milioni di yen".

Una recente serie di rapine in Giappone ha visto il furto di milioni di yen in carte Pokemon, questa serie di furti apparentemente mirava a carte e collezioni di alto valore in tutta la città di Tokyo.

Il franchise Pokemon si è trasformato in una delle serie di intrattenimento più popolari e amate di tutti i tempi. E mentre i videogiochi e gli anime potrebbero essere dove tutto è iniziato, il gioco di carte Pokemon è la sua stessa bestia, con carte rare vendute per migliaia di dollari e persone in tutto il mondo alla ricerca di modi per completare le loro collezioni.

Tuttavia, il principale svantaggio del gioco di carte Pokemon è che, nel corso degli anni, il furto è diventato un problema maggiore per quanto riguarda le persone che rubano carte speciali - o anche intere collezioni - da commercianti e collezionisti di Pokemon.

Secondo un nuovo rapporto del The Japan Times, una serie di irruzioni e furti con scasso a Tokyo ha provocato il furto di "decine di milioni di yen", il tutto in carte collezionabili di alto valore. Nintendo Life ha anche riferito che le fonti del dipartimento di polizia metropolitana di Tokyo hanno descritto come "diversi" negozi nel distretto di Akihabara di Tokyo siano stati tutti presi di mira come parte di una serie di furti notturni di carte Pokemon nella seconda metà del 2022.

Le collezioni di carte Pokemon vengono prese di mira e rubate in tutta Tokyo

Secondo quanto riferito, Pokemon Milioni di carte Pokemon sono state rubate.

Nel dicembre 2022, un'irruzione ha provocato il furto di 60 carte Pokemon, tutte molto apprezzate. Il furto risultante - e tutte le carte che sono state rubate - è stato valutato a 8,5 milioni di yen di carte Pokemon ($ 64.147 USD). Da allora, dalla fine del 2022 si sono verificate altre quattro effrazioni simili.

E sebbene tutti questi attacchi possano essere incentrati sul furto delle carte, la loro natura è stata variata. Il 14 dicembre 2022, è stato riferito che un uomo di 25 anni è stato arrestato per aver utilizzato una carta di credito rubata per acquistare circa 1.000 carte Pokemon.

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

Fonti del The Japan Times hanno spiegato come “è difficile identificare dove si trovino le carte rubate perché non sono numerate in modo univoco e potrebbero essere portate all'estero”.

Per tutte le ultime notizie, aggiornamenti e guide sui Pokemon, assicurati di controllare la copertura completa di Dexerto qui.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Le rapine di carte Pokemon in Giappone hanno visto il furto di "decine di milioni di yen". è possibile visitare la categoria Pokemon. Questo articolo è stato aggiornato nel 2023.

Fili

Altre notizie:

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per “interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell\'esperienza” e “misurazione” come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare. Più informazioni