I fotogrammi al secondo sono uno dei principali vantaggi di giocare a Warzone su PC, quindi ecco le migliori impostazioni grafiche e di sistema per prestazioni ottimali nella Stagione 4, indipendentemente dal tuo impianto di gioco.

Call of Duty: Warzone Stagione 4 ha portato un significativo bilanciamento delle armi, nuovi operatori e aggiornamenti alla mappa di Verdansk ’84. Tuttavia, dopo l’aggiornamento della Stagione 4, i giocatori hanno segnalato che le loro impostazioni sono state ripristinate.

Quando giochi a Warzone, vuoi avere il più alto frame al secondo possibile. Non solo il tuo gioco sarà più fluido e divertente, ma i tuoi tempi di reazione e la capacità di tracciare bersagli in movimento miglioreranno immensamente.

Sia che tu debba reinserire le tue impostazioni o che tu stia solo cercando di ottenere le migliori prestazioni dal tuo impianto di gioco, abbiamo messo insieme le migliori impostazioni e filtri che puoi utilizzare per far sì che Warzone appaia e funzioni al meglio.

Requisiti di sistema di Call of Duty Warzone

Prima di giocare a Call of Duty: Warzone, devi assicurarti che il tuo sistema sia in grado di eseguire il gioco. L’utilizzo di un PC che non soddisfa i requisiti di base farà girare il gioco così male da renderlo ingiocabile.

Requisiti di sistema di Warzone

Guardando queste impostazioni, avrai una forte indicazione di quanto bene Warzone funzionerà sul tuo PC.

Continua a leggere per le impostazioni ottimali sia per il frame rate che per le immagini, indipendentemente dal tuo impianto di gioco.

Come aggiornare i driver grafici

Per ottenere le prestazioni ottimali dal tuo sistema e far funzionare Warzone nel modo più fluido possibile, devi assicurarti che i tuoi driver grafici siano aggiornati.

Ecco come aggiornare i driver di grafica.

Come aggiornare il driver grafico NVIDIA

Se disponi di una scheda grafica NVIDIA, l’app GeForce Experience lo gestirà per te.

  1. Scarica l’esperienza GeForce tramite NVIDIA.com
  2. Apri l’esperienza GeForce
  3. Seleziona la scheda “Driver”
  4. Fai clic su “verifica aggiornamenti” nell’angolo in alto a destra
  5. Se è disponibile un aggiornamento, segui i passaggi

Come aggiornare il driver della scheda grafica AMD

Se disponi di una GPU AMD, puoi utilizzare le impostazioni Radeon per aggiornare i tuoi driver.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul desktop
  2. Seleziona Impostazioni AMD Radeon
  3. Fare clic sull’icona Home
  4. Fai clic su “Nuovi aggiornamenti” in basso a sinistra
  5. Seleziona “verifica aggiornamenti”
  6. Se è disponibile un aggiornamento, segui i passaggi

Come usare NVIDIA DLSS in Warzone Stagione 4

Che cos’è NVIDIA DLSS in Warzone?

La tecnologia DLSS (o Deep Learning Super Sampling) di NVIDIA consente ai giocatori con grafica RTX di vedere FPS molto più alti quando giocano a Modern Warfare e Warzone ad alta risoluzione. Questa tecnologia era già disponibile in Black Ops Cold War, ma è arrivata in Warzone nella stagione 3.

Ciò che fa DLSS è impostare il gioco su una risoluzione più bassa, aumentando così le prestazioni, ma dando l’impressione di alta risoluzione. È la combinazione perfetta di immagini e prestazioni.

NVIDIA dice che puoi vedere un Aumento FPS fino al 70% durante la riproduzione di Warzone a 4K.

Come attivare NVIDIA DLSS in Warzone

Se hai una GPU NVIDIA, attivare DLSS è semplice in Warzone. Lo trovi in Effetti post-elaborazione scheda delle impostazioni grafiche.

Da lì, puoi impostare DLSS come sia Prestazioni ultra, Prestazione, Equilibrato, o Qualità.

Se vedi cali di FPS in Verdansk ’84, ti consigliamo di impostarlo su Ultra Performance o Performance. Se hai una scheda grafica della serie 30, Balanced è un’ottima via di mezzo.

Le migliori impostazioni grafiche di Warzone per hardware di fascia bassa

Per un’esperienza fluida, vuoi che Warzone rimanga sopra i 60 FPS. Tuttavia, potresti notare che alcune tasche di Verdansk ’84 causeranno cali di FPS. Se hai una scheda grafica più vecchia come la serie NVIDIA 1000, ti consigliamo di utilizzare le impostazioni grafiche di seguito per rendere Warzone il più fluido e piacevole possibile da giocare.

Gioco di Warzone Stagione 3

Schermo

  • Modalità display: A schermo intero
  • Monitor di visualizzazione: Il monitor su cui vuoi giocare a Warzone
  • Adattatore schermo: La tua scheda grafica
  • Frequenza di aggiornamento dello schermo: Abbina la frequenza di aggiornamento del tuo monitor
  • Risoluzione di rendering: 100% (la riduzione ridurrà la risoluzione al di sotto di 1080p)
  • Proporzioni: Automatico
  • Sincronizzazione verticale: Disabilitato
  • Limite framerate personalizzato: personalizzato
  • Caratteristiche principali di NVIDIA: Disabilitato
  • NVIDIA Reflex a bassa latenza: Abilitato + Potenziamento

Quando si imposta un framerate personalizzato, si desidera impostare il limite del framerate personalizzato di gioco in modo che corrisponda alla frequenza di aggiornamento del monitor, ad esempio 120 FPS su un monitor a 120 hz.

Dovresti impostare il limite di framerate personalizzato del menu su 60 e il frame rate su ridotto a 5, che è l’opzione più bassa.

Dettagli e texture

  • Qualità di streaming: Basso
  • Risoluzione trama: Basso
  • Filtro texture anisotropico: Basso
  • Qualità delle particelle: Basso
  • Impatti e spruzzi di proiettili: Disabilitato
  • Tassellazione: Disabilitato
  • Streaming di texture su richiesta: Disabilitato

Quando giochi a Warzone su un vecchio impianto di gioco, dovrai sacrificare la qualità visiva per le prestazioni. Ti consigliamo di avere tutto qui su Basso o Normale in modo che il tuo gioco non sia instabile e frustrante da giocare.

Ombra e illuminazione

  • Risoluzione mappa ombra: Basso
  • Cache Spot Shadows: Abilitato
  • Cache Sun Shadows: Abilitato
  • Illuminazione delle particelle: Basso
  • Raytracing DirectX: Disabilitato
  • Occlusione ambientale: Disabilitato
  • Screen Space Reflection (SSR): Disabilitato

Se hai meno di 16 GB di RAM nel tuo PC, ti consigliamo di disabilitare Cache Spot Shadows.

Effetti di post-elaborazione

  • NVIDIA DLSS (solo schede NVIDIA RTX): Prestazione
  • Anti aliasing: spento
  • Profondità di campo: Disabilitato
  • Forza filmica: 0.00
  • Sfocatura movimento mondiale: Disabilitato
  • Sfocatura movimento arma: Disabilitato
  • Grana della pellicola: 0.00

Non importa quanto sia potente il tuo sistema, dovresti sempre disabilitare gli effetti Motion Blur e Filmic. Questi effetti non necessari danno più rumore visivo al tuo gioco, facendolo sembrare peggio senza motivo.

Le migliori impostazioni grafiche di Warzone per hardware di fascia alta

Quando giochi a Warzone su un impianto di gioco di fascia alta, vuoi sfruttare appieno il tuo costoso hardware. Se stai giocando su una scheda NVIDIA serie 2000 o 3000 top di gamma, puoi aumentare la grafica e mantenere comunque un FPS competitivo.

Capitano Price Verdansk '84

Ecco le migliori impostazioni grafiche per giocare a Warzone sul miglior hardware.

Schermo

  • Modalità display: A schermo intero
  • Monitor di visualizzazione: Il monitor su cui vuoi giocare a Warzone
  • Adattatore schermo: La tua scheda grafica
  • Frequenza di aggiornamento dello schermo: Abbina la frequenza di aggiornamento del tuo monitor
  • Risoluzione di rendering: 100% (la riduzione ridurrà la risoluzione al di sotto di 1080p)
  • Proporzioni: Automatico
  • Sincronizzazione verticale: Disabilitato
  • Limite framerate personalizzato: personalizzato
  • Caratteristiche principali di NVIDIA: Disabilitato
  • NVIDIA Reflex a bassa latenza: Abilitato + Potenziamento

Quando si imposta un framerate personalizzato, si desidera impostare il limite del framerate personalizzato di gioco in modo che corrisponda alla frequenza di aggiornamento del monitor, ad esempio 144 FPS su un monitor a 144 hz.

Dovresti impostare il limite di framerate personalizzato del menu su 60 e il frame rate su ridotto a 5, che è l’opzione più bassa.

Dettagli e texture

  • Qualità di streaming: alto
  • Risoluzione trama: alto
  • Filtro texture anisotropico: Basso
  • Qualità delle particelle: alto
  • Impatti e spruzzi di proiettili: Abilitato
  • Tassellazione: Disabilitato
  • Streaming di texture su richiesta: Disabilitato

Ombra e illuminazione

  • Risoluzione mappa ombra: alto
  • Cache Spot Shadows: Abilitato
  • Cache Sun Shadows: Abilitato
  • Illuminazione delle particelle: alto
  • Raytracing DirectX: Disabilitato
  • Occlusione ambientale: Disabilitato
  • Screen Space Reflection (SSR): Disabilitato

Il raytracing sarà un successo inutile per il tuo sistema, anche su GPU e CPU di fascia alta. Per ottenere il miglior equilibrio tra grafica e prestazioni, è meglio lasciare Raytracing disabilitato.

Effetti di post-elaborazione

  • NVIDIA DLSS: Equilibrato
  • Anti aliasing: SMAA T2X
  • Profondità di campo: Disabilitato
  • Forza filmica: 0.00
  • Sfocatura movimento mondiale: Disabilitato
  • Sfocatura movimento arma: Disabilitato
  • Grana della pellicola: 0.00

Anche con un sistema potente, dovresti sempre disabilitare gli effetti Motion Blur e Filmic. Questi filtri non necessari creeranno rumore visivo e peggioreranno l’aspetto del tuo gioco senza alcun vantaggio.

Come usare i filtri NVIDIA in Warzone Stagione 4

Se ti sei mai chiesto perché le versioni di Warzone degli streamer e dei creatori di contenuti siano così luminose e colorate, la risposta sono i filtri NVIDIA.

L’argomento inizia alle 5:00

Questi filtri applicati al tuo gioco possono aumentare la luminosità e la saturazione del colore, rendendo Warzone un gioco visivamente molto più accattivante. Anche se la fastidiosa skin di Roze è stata nuovamente nerfata nella stagione 4, vuoi vedere quei giocatori negli angoli. Consigliamo di usarli solo su un sistema di fascia alta, in quanto daranno un leggero colpo al tuo FPS.

YouTuber JGOD ha creato una guida approfondita su come utilizzare questi filtri in Verdansk ’84.

Ecco un riepilogo di come applicare i filtri NVIDIA a Warzone.

  1. Apri l’esperienza GeForce
  2. Vai alle impostazioni
  3. Abilita overlay in-game
  4. Avvia Warzone
  5. Apri l’overlay in-game di GeForce Experience con Alt+Z
  6. Vai a “Filtro di gioco”
  7. Usa queste impostazioni:

Dettagli

  • Affilare: 36%
  • Chiarezza: 49%
  • Tonalità HDR: 49%
  • Fioritura: 0%

Colore

  • Colore della tinta: 0%
  • Intensità della tinta: 0%
  • Temperatura: 0%
  • Vibrazione: 30%

Luminosità/Contrasto

  • Esposizione: 0%
  • Contrasto: 9%
  • Punti salienti: 2%
  • Ombre: -100%
  • Gamma: 0%

Il tuo gioco ora apparirà ancora più luminoso e vibrante, rendendo Warzone un piacere da guardare e da giocare.

Indipendentemente dal tuo impianto di gioco, puoi utilizzare queste impostazioni quando giochi a Call of Duty: Warzone su PC, per ottenere prestazioni e grafica ottimali.

Se riscontri ancora frame bassi, potrebbe essere qualcosa di sbagliato nel tuo sistema o nelle impostazioni, quindi ecco come risolvere i problemi di FPS bassi in Warzone.

Credito immagine: Activision / NVIDIA