Il servizio di streaming GeForce Now di Nvidia ha rivelato una serie di imminenti versioni per PC all’inizio di questa settimana, ma la società si è mossa per notare che i titoli non sono stati confermati.

A seguito di una miniera di dati all’inizio di questa settimana che ha rivelato una trilogia di Grand Theft Auto e il porting di God of War per PC, Nvidia ha assicurato ai fan entusiasti che l’elenco stesso è interamente “speculativo”.

L’elenco, che includeva anche Halo 5, Resident Evil 4 Remake, Crysis 4 e Injustice 3, è in effetti reale, ma Nvidia ci tiene a dire che non tutti i giochi che ci sono sono garantiti per arrivare. È interessante notare che God of War è l’unico titolo con “Steam” elencato come piattaforma di rilascio.

Trilogia di GTARockstar GamesSembra che dopotutto potremmo non essere molto più vicini a una trilogia di GTA

NVIDIA abbatte la perdita di GTA Trilogy

Parlando con WCCFtech, la dichiarazione di NVIDIA recita:

“Nvidia è a conoscenza di un elenco di giochi pubblicati non autorizzati, con titoli rilasciati e/o speculativi, utilizzati solo per il monitoraggio e i test interni. L’inclusione nell’elenco non è né una conferma né un annuncio di alcun gioco.

“Nvidia ha preso provvedimenti immediati per rimuovere l’accesso all’elenco. Nessuna build di gioco riservata o informazioni personali sono state esposte”.

Questo non vuol dire che non ci sia motivo di tenere d’occhio le cose. Per uno, Windows Central ha notato che alcuni dei giochi trovati nell’elenco Nvidia trapelato sono in realtà nomi in codice per i giochi, incluso quello del prossimo Fable.

Secondo Windows Central, la piattaforma GeForce Now di Nvidia è stata una parte importante dello sviluppo del gioco durante il COVID-19.