Secondo quanto riferito, l’hack di GTA Online può corrompere i dati di gioco e “influenzare il tuo PC”

Il pilastro della comunità di GTA Online “TezFunz2” ha emesso un avviso per un hack che può corrompere i dati di gioco e avere effetti negativi sul PC di un giocatore.

L’hacking è stato un problema di lunga data in GTA Online. Da trucchi nefasti che possono far schiaffeggiare altri giocatori con cattive penalità sportive a cose spensierate come generare un elefante nel mezzo di Los Santos, è un argomento molto diffuso nel 2023.

Tuttavia, la community è ancora una volta irritata dalla situazione grazie a un nuovo trucco che consente agli hacker di eliminare completamente i personaggi dal gioco, rovinando potenzialmente centinaia di ore di gioco per qualsiasi bersaglio sfortunato.

L’hack “Remote Code Execution” di GTA Online suscita preoccupazione

TezFunz2 ha innanzitutto lanciato un avvertimento ai giocatori per ricordare loro che dovrebbero giocare sempre con un firewall se vogliono evitare che qualcuno salti nella loro lobby e venga bandito o colpito dalle suddette penalità.

“Sono apparsi nuovi exploit estremi che consentono agli imbroglioni di aggiungere/rimuovere/modificare da remoto le tue statistiche e corrompere permanentemente il tuo account”, ha annunciato. Ha anche incoraggiato gli utenti a rimanere completamente offline per il momento, se possono evitarlo.

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

“L’exploit è l’esecuzione parziale di codice remoto. I menu mod a pagamento stanno correndo mentre parliamo per abusare di questo in misura ulteriore. Questo potrebbe trasformarsi in qualcosa di molto peggio per estendersi oltre un gioco e influenzare il tuo PC.

#GTAOnline Avviso Aggiornamento: l’exploit è l’esecuzione parziale di codice remoto. I menu mod a pagamento stanno correndo mentre si parla di abusarne ulteriormente. Questo potrebbe trasformarsi in qualcosa di molto peggio per estendersi oltre un gioco e influenzare il tuo PC. https://t.co/eDtVrOGXQn

— Tez2 (@TezFunz2) 20 gennaio 2023

L’insider ha anche rivelato che questo è “in cima alle attività con la massima priorità interna in questo momento” per Rockstar e che lo sviluppo di un’esecuzione completa di codice remoto potrebbe aggiungere “pressione legale” alla situazione.

È importante notare che questi hacker non devono essere invitati a una sessione per partecipare, il che è ciò che rende un firewall così importante per proteggere le potenziali vittime. Tutto sommato, potrebbe essere più sicuro rimanere completamente fuori dai server fino a quando il team di sviluppo non riesce a gestire la situazione.