Riot Games ha vinto con la sua ultima mappa di Valorant Fracture, afferma la superstar di Twitch Michael “Shroud” Grzesiek: l’ex professionista di Cloud9 è convinto che la mappa dell’Episodio 3 Atto 2 risolverà il gameplay “stantio” del gioco, e anche in grande stile .

L’8 settembre, Riot aggiunta una nuova mappa Valorant: Frattura.

A differenza di qualsiasi altra mappa, “Frattura” vede gli attaccanti spawnare all’esterno dell’arena, con i difensori che iniziano ogni partita nel mezzo.

L’Arena (ispirato all’iconica battaglia di Helms Deep de Il Signore degli Anelli, curiosamente) è stato progettato per costringere i giocatori a “ripensare ai presupposti fondamentali” e dare loro “problemi unici da risolvere” che altri titoli FPS come CSGO o Call of Duty non farebbero del tutto con le loro mappe multiplayer.

È questa decisione coraggiosa che ha fatto elogiare Shroud a Riot and Fracture; secondo la star di Twitch, la nuova mappa di Valorant potrebbe aver appena salvato il gameplay del titolo.

mappa delle frattureRiot GamesShroud crede che Fracture porterà uno stile di gioco completamente nuovo alle code di Valorant.

L’aminobot umano di Twitch, che ha avuto una notevole esperienza con le mappe FPS competitive nel corso degli anni durante la sua carriera da professionista CSGO e il follow-up in streaming, ha affermato che non vede l’ora di giocare a Fracture nelle code classificate.

“Ogni round sarà diverso [on Fracture],” Egli ha detto.

“Quando giochi a Valorant in questo momento, quando giochi in classifica, giochi a Bind… davvero, letteralmente tutti giocano a Bind esattamente allo stesso modo. Tutti vanno negli stessi posti, fanno le stesse identiche cose.

“Questo perché non c’è flessibilità. Potresti impilare un sito, push a cinque persone, ma per la maggior parte, le impostazioni predefinite in Valorant sono molto obsolete.

“[On Fracture] sarà diverso. Ci sono quattro modi diversi per raggiungere il sito, quattro percorsi diversi, significa che le cose devono cambiare. Incredibile, cazzo.”

Ha continuato: “Il dare e avere… oh ragazzo, sarà così divertente da guardare, così divertente da interpretare. Farà giocare la mappa [Fracture] anche davvero difficile.

Mentre alcuni potrebbero essere preoccupati per quell’escursione di difficoltà, Shroud era invece impaziente di farlo; è la boccata d’aria fresca di cui Valorant ha bisogno per allontanarsi dal branco, ha spiegato lo streamer di Twitch, e non vede l’ora di giocare.

“È una buona cosa, sì!” ha detto del “Loro [Riot], stanno finalmente spingendo i limiti di ciò che possono fare in questo gioco. Rendere le mappe più impegnative man mano che escono, è una buona cosa per il gioco.

“Incontro nel mezzo [is good]”, ha spiegato la star di Twitch. “Più facile sparatorie rispetto a Counter-Strike, ma offre più sfide con le mappe.”

Fracture, che segna la settima mappa di Valorant dal rilascio, è disponibile in modalità casual in questo momento. La mappa (precedentemente nota come “Canyon” prima di un pivot) si unirà alle code classificate e al gioco pro dopo un breve periodo di test.

Shroud ha aggiunto che il design di Fracture ha consegnato a Riot un “piano chiaro” per il futuro: “C’è così tanta strategia in Valorant. Questo è quello che dovrebbero fare”.