Farantube
Image default
Overwatch

Activision parla dopo che la star di OWL ha subito un “terrificante” razzismo anti-asiatico a Dallas

Activision Blizzard si è pronunciata e “ha condannato il razzismo nei termini più forti possibili”, dopo che la star di OWL Lee ‘Fearless’ Eui-Seok ha descritto gli abusi “terrificanti” che ha ricevuto a Dallas negli ultimi tempi.

Lee ‘Fearless’ Eui-Seok ha scioccato il mondo quando ha parlato del ripugnante razzismo a cui lui ei suoi compagni di squadra sono stati soggetti a Dallas.

Non solo le persone hanno urlato contro di loro, ma hanno anche tossito su di loro, riso di loro e persino cercato di aumentare la violenza.

“Essere asiatici qui è terrificante”, ha confessato. “Il razzismo qui è indicibile. È terrificante per noi. Succede praticamente ogni giorno ed è piuttosto grave. ”

Non so se sto “uscendo dalla linea” per aver tradotto qualcosa su ciò che sta vivendo il giocatore di un’altra squadra

ma ecco la traduzione completa di quel clip Fearless.

guarda alcune delle cose che i giocatori e lo staff OWL stanno affrontando come asiatici in America. pic.twitter.com/LZWvnRkuAx

– swingchip (@ swingchip930) 6 aprile 2021

Le organizzazioni all’interno della scena e innumerevoli altre persone sui social media hanno espresso il loro disgusto per la situazione straziante. Activision Blizzard ha guidato la carica quando ha rilasciato la seguente dichiarazione a Polygon:

“In Activision Blizzard, condanniamo il razzismo nei termini più forti possibili.

“Siamo con la comunità asiatica, i nostri dipendenti e i nostri giocatori e stiamo lavorando in tutta la nostra organizzazione, inclusi gli eSport, per fare la nostra parte per combattere l’odio e l’ignoranza”.

PolygonActivision Blizzard si è espresso contro il razzismo.

Da allora, si è trasformato in un po ‘di movimento. Il video iniziale è stato visto quasi 200.000 volte e migliaia di fan si sono radunati dietro di lui con il loro supporto.

Mike ‘Hastro’ Rufail, il fondatore e Chief Gaming Officer di Dallas Fuel, in genere non ama fare dichiarazioni politiche. Tuttavia, non poteva lasciar perdere e rivelare tutto in un video di cinque minuti.

“Sono profondamente rattristato dalle situazioni in cui sono stati messi alcuni dei nostri giocatori di Dallas Fuel mentre camminavano per le strade qui a Dallas, in Texas”, ha detto. “Questa è una grande città in uno stato orgoglioso. Questo non è qualcosa di cui dovremmo essere orgogliosi e dovremmo tutti collaborare per cambiarlo “.

Ha anche descritto i giocatori come “famiglia” e ha promesso di continuare a fare tutto ciò che è in suo potere per farli sentire a proprio agio. “Sono davvero dispiaciuto per i nostri giocatori che hanno dovuto affrontarlo e affrontarlo in questo paese”.

Sono profondamente rattristato dalle situazioni in cui si sono trovati alcuni dei nostri giocatori di @DallasFuel mentre camminavano per le strade qui a Dallas, in Texas. Questa è una grande città in uno stato orgoglioso. Questo non è qualcosa di cui dovremmo essere orgogliosi e dovremmo tutti collaborare per cambiarlo. pic.twitter.com/Sq7MGlco50

– Mike Rufail (@ hastr0) 6 aprile 2021

È una situazione scioccante e spaventosa. Tuttavia, non è poi così sorprendente, dato che il razzismo anti-asiatico è in aumento in America.

Per questo motivo, Hastro ha esortato tutti a “aiutarlo a fare un cambiamento” chiamando il razzismo quando lo vedono.

Related posts

Blizzard conferma che Overwatch 2 non dovrebbe uscire nel 2021

admin

I giocatori di Overwatch scoprono come guidare le auto degli Oasis senza morire

admin

Il concetto di skin arma di Overwatch sarebbe il grind perfetto prima di Overwatch 2

admin

Leave a Comment