Farantube
Image default
Overwatch

Il folle exploit di Overwatch consente a Mercy di riportare in vita più alleati in pochi secondi

Un semplice trucco di Overwatch consente a Mercy di tornare alla gloria delle sue risurrezioni di massa multi-persona, più o meno.

L’abilità di Mercy’s Resurrect può essere uno dei non finali più impattanti del gioco. Proprio come suggerisce il nome, lanciarlo consente al supporto di riportare in vita uno qualsiasi dei suoi alleati.

Dato che le uccisioni sono così importanti per vincere i combattimenti di squadra in Overwatch, essere in grado di annullare il danno fatto quando un nemico abbatte un compagno di squadra può essere determinante per vincere le partite.

Ovviamente, con un potere così grande arriva un tempo di recupero tremendamente lungo e Mercy’s Resurrect ha proprio questo. A 30 secondi, è il tempo di recupero più lungo del gioco con un margine abbastanza ampio.

Blizzard EntertainmentMercy ha un kit molto potente.

Solo l’Immortality Field di Baptiste si avvicina a 25 secondi. E in Overwatch, quei secondi possono sembrare una vita.

Detto questo, c’è un exploit incredibilmente facile che può consentire a Mercy di riportare in vita i compagni di squadra a un ritmo record senza doversi preoccupare del tempo di recupero di 30 secondi.

Come mostrato dal pro della Overwatch League Grant ‘Moth’ Espe, il supporto è in grado di riportare in vita il suo compagno di squadra Ashe su Hanamura prima di tornare indietro per deporre le uova per cambiare rapidamente eroe.

Cheeky Moth (LA Gladiators VS San Francisco Shock su Hanamura) da Competitiveoverwatch

Cambiando rapidamente eroi e poi tornando a Mercy, è in grado di ripristinare il cooldown su Resurrect, tornare in battaglia e riportare Orisa dai morti.

Mentre tutto questo stava succedendo, il San Francisco Shock ha continuato ad avvicinarsi alla cattura del punto completo, ma grazie alle sue azioni veloci, Moth ha impedito alla sua ex squadra di guadagnare un enorme banca del tempo di tre minuti.

Anche se i Gladiators alla fine hanno perso il punto, questa strategia può dare i suoi frutti, soprattutto quando si tratta di continuare a combattere.

Se LA fosse riuscita a ottenere una o due uccisioni grazie a quelle Resurrezioni, l’intero risultato della mappa avrebbe potuto essere capovolto. È sicuramente qualcosa che tutti i giocatori di Mercy dovrebbero tenere in mente quando difendono su determinate mappe.

Related posts

Overwatch League rivela l’incredibile skin leggendaria MM-Mei: come sbloccare

admin

Il brillante cosplay di Overwatch porta in vita la pelle di Halloween Terror di Tracer

admin

I giocatori di Overwatch chiedono che il buff del pesce d’aprile di DVa sia permanente

admin

Leave a Comment