Molti dei migliori streamer e creatori di contenuti hanno provato Apex Legends per la prima volta, incluso Swagg di FaZe Clan, che ora è diventato virale su TikTok dopo aver faticato a capire alcune delle meccaniche di base del gioco.

Kris ‘Swagg’ Lamberson è stato un volto popolare per FaZe Clan, diventando uno dei loro premi per tutto il 2021.

Swagg si è fatto un nome enorme in Warzone, accumulando oltre $ 120K in premi in denaro da solo e classificandolo tra i primi 15 di tutti i tempi.

Con gli hacker che si scatenavano a Verdansk, la star ha deciso di seguire le orme di artisti del calibro di NICKMERCS e TimTheTatman per provare Apex Legends e ha finito per diventare virale, ma non per qualcosa di straordinario che ha fatto.

Apex Legends Stagione 10 Note sulla patch Leggende Bloodhound Seer RampartRespawn Molti giocatori si sono scambiati per testare la Stagione 10 di Apex Legends con Warzone invaso dagli hacker.

Swagg fa fatica al primo tentativo su Apex Legends

Il creatore di contenuti ha provato diversi giochi e, con Apex in ascesa, ha voluto saltare sull’onda.

Questo gioco differisce molto da Warzone con abilità, terreni e armi che differiscono notevolmente dal titolo di Call of Duty. Questo TikTok mostra Swagg che fa del suo meglio per prendere confidenza con le cose e sembra che sarà una battaglia lunga e in salita per il membro di FaZe.

@theapexzone

Questo gioco richiede abilità a differenza di Warzone 😂 #apex #apexlegends #apexlegendsclips

♬ suono originale – TheApexZone

Puoi capire perché questo video è diventato virale perché non si stava davvero divertendo. Swagg inizia cercando di correre su un muro che non puoi alzare senza il suo rampino. Ha quindi proceduto a scaricare tutte le sue munizioni sul suo compagno di squadra abbattuto.

Tutto questo solo per essere ucciso e far finire la corsa della sua squadra. Tuttavia, come ogni giocatore deve fare quando commette un errore, incolpa la pistola, i suoi compagni di squadra e il gioco per il suo fallimento.

Swagg è un giocatore BR di grande successo e senza dubbio, con un po’ di tempo e impegno nel gioco, sarà una forza da non sottovalutare