Molti giocatori di Apex Legends su PC hanno subito un brutto problema tecnico con il gioco dall’aggiornamento dell’evento della raccolta Genesis, con conseguente utilizzo della CPU fino al 100% durante il gioco. Sfortunatamente, gli sviluppatori non hanno identificato una soluzione.

L’evento Genesis è andato in diretta il 29 giugno, portando come sempre con sé nuovi cosmetici, una pista premi e un nuovo cimelio, questa volta per Revenant.

C’erano anche molti cambiamenti di bilanciamento nelle note sulla patch, così come correzioni di bug, ma nella correzione dei bug ne vengono sempre creati altri.

Per i giocatori di PC, un utilizzo della CPU superiore al normale può causare gravi problemi di gioco, come balbuzie, cadute di FPS o persino arresti anomali totali.

Come correggere l’utilizzo della CPU al 100% in Apex Legends

Sfortunatamente, questo bug sembra essere diffuso e quindi affrontarlo totalmente sarà probabilmente compito degli sviluppatori. Tuttavia, ci sono alcune cose che puoi provare che potrebbero aiutare.

  • Riavvia Apex Legends
  • Esegui il gioco come amministratore
    • Trova la posizione del file Apex Legends sul tuo PC
    • Fare clic con il pulsante destro del mouse su Apex Legends EXE per selezionare Proprietà.
    • Vai alla scheda Compatibilità
    • Seleziona “Esegui questo programma come amministratore”
    • Fare clic su Applica
    • premere OK
  • Utilizzando il task manager, chiudi le applicazioni in background
  • Cancella cache delle origini
  • Ripara Apex Legends
  • Rimuovere e reinstallare Apex Legends

Come eseguire apex legends come amministratoreAlcuni giocatori hanno risolto il problema eseguendo Apex Legends come amministratore.

Balbuzie in Apex Legends

I giocatori hanno anche segnalato problemi con la balbuzie in Apex Legends ed è probabile che l’utilizzo della CPU sia correlato.

Respawn ha risposto ai problemi di balbuzie e afferma che stanno lavorando a una soluzione, ma sono ancora nelle prime fasi della diagnosi del problema.

Se nessuna delle correzioni di cui sopra funziona, potrebbe essere necessario attendere il prossimo aggiornamento per Apex, quando si spera che gli sviluppatori implementeranno una correzione.