Il famoso streamer Michael “Shroud” Grzesiek ha criticato lo stato dell’audio in Apex Legends dopo essere stato abbattuto da un avversario vicino che non riusciva a sentire.

Apex Legends non è estraneo a bug e problemi audio, con molti giocatori che si lamentano di passi silenziosi che coprono le posizioni dei nemici e le abilità di Legend non producono segnali audio. Altri trovano semplicemente che l’audio non è abbastanza forte.

In un gioco in cui essere consapevoli di ciò che ti circonda è così importante, anche piccoli problemi con l’audio possono scoraggiare i giocatori. È qualcosa che FPS pro Shroud ha sperimentato durante un recente streaming di Apex Legends.

Apex Legends Stagione 10 Note sulla patch Leggende Bloodhound Seer RampartLa stagione 10 di Respawn di Apex Legends ha introdotto una nuova leggenda chiamata Seer.

Come molti giocatori, Shroud era entusiasta di saltare nella stagione 10 di Apex Legends. Sottotitolata Emergence, la stagione ha introdotto una nuova leggenda chiamata Seer, nonché modifiche alla mappa e, naturalmente, un nuovo Battle Pass.

Ma durante una delle sue prime partite come Veggente, Shroud è stato abbattuto da un giocatore che non riusciva nemmeno a sentire, nonostante fosse proprio accanto a lui.

“Che cosa? L’audio esiste in questo gioco o…?” ha chiesto incredulo, prima di aggiungere sarcasticamente: “No, probabilmente no. Perché dovrebbe? Non hai bisogno dell’audio.”

L’argomento inizia alle 11:54

Gli sviluppatori di Respawn sono molto consapevoli dei problemi audio come quello sperimentato da Shroud: durante un Devstream di Apex Legends l’anno scorso, hanno riconosciuto il problema e hanno affermato che è qualcosa che viene costantemente esaminato.

“Ogni patch lavoriamo sull’audio”, dissero all’epoca. “È solo una bestia con cui stiamo combattendo. Volevamo dare una piccola speranza che stiamo facendo alcuni cambiamenti più significativi per affrontare questo problema in futuro”.

Tuttavia, è improbabile che problemi audio impediscano a Shroud di riprodurre Apex Legends. Di recente ha spiegato che, nonostante PUBG sia il suo gioco più trasmesso in streaming, Apex è in realtà il suo battle royale preferito.

“Per me, il numero uno di Fortnite e Apex Legends è il numero due, se parliamo di competitività”, ha detto. “Ma se parliamo per me, il mio divertimento più personale, Apex Legends e PUBG sono i numeri uno e due.”