In un breve lasso di tempo, Nick’ ‘NICKMERCS’ Kolcheff è salito ai vertici di Apex Legends, ma il giocatore professionista ImperialHal suggerisce un cambiamento cruciale allo stile di gioco di Nick che lo renderebbe ancora migliore.

Mentre Warzone continua a soffrire del suo problema di imbrogli, Apex Legends continua a prosperare con molti dei più grandi creatori di contenuti di Warzone che hanno saltato la nave negli ultimi mesi.

Tra i tanti creatori di contenuti che hanno effettuato il passaggio c’è NICKMERCS, che è diventato rispettosamente abbastanza bravo ad Apex Legends nel breve lasso di tempo in cui ha giocato, anche se alcuni credono che sia stato portato in classifica.

Considerato uno dei migliori giocatori di Apex Legends, TSM pro Imperialhal ha suggerito un cambiamento cruciale nel modo in cui la star di FaZe interpreta Apex, che secondo lui lo renderebbe molto migliore nel gioco.

NICKMERCS all'interno della modalità Arenas di Apex LegendsFaZe Clan/RespawnNICKMERCS ha iniziato a giocare ad Apex Legends ad agosto ed è diventato rapidamente un buon giocatore.

Per pura fortuna, NICKMERCS ha incontrato casualmente ImperialHal e la sua squadra in Apex, e non sorprende che Nick sia stato scelto dai professionisti. Sebbene sia stata una lotta piuttosto unilaterale, ciò non ha impedito a NICMERCS di avere un po’ di fiducia, poiché crede che se avesse avuto più esperienza con Apex, affermando che avrebbe potuto batterli.

Mentre alcuni potrebbero credere che questo sia un tratto sulla fine di NICKMERCS, affermando che avrebbe potuto battere letteralmente i giocatori professionisti, ImperialHal non era necessariamente in disaccordo, ma aveva qualche consiglio per il nuovo giocatore, dicendo “L’unica cosa che non come… ha bisogno di avere un equilibrio. Sento che in questo momento, come sta giocando Nick, che ha bisogno di spingere molto di più”, ha detto.

“Sta solo prendendo KP e si accampa, invece di forzare i combattimenti e cercare di migliorare. In situazioni del genere, quando hai una buona squadra che ti spinge, verrai semplicemente tirato fuori, perché non sai come reagire. Dipende da lui come giocherà, ma penso che dovrebbe essere molto più aggressivo”.

Con Nick che ama il passaggio ad Apex e suggerisce che potrebbe non tornare ancora in Warzone, potrebbe dover accettare il consiglio di Hal.

Mentre continua a migliorare, il suo prossimo passo potrebbe essere quello di essere coinvolto in alcuni tornei, ma chissà se questo è anche sul radar di Nick.