Con Call of Duty: Vanguard pronto per il rilascio, stanno arrivando perdite di CoD 2022, rivelando che CoD 2022 è internamente noto come “Progetto Cortez” e dovrebbe essere un sequel di Modern Warfare 2019.

Se sei un fan dei jetpack CoD o un giocatore professionista di Call of Duty League, questo potrebbe non essere un articolo che vuoi continuare a leggere. Con l’uscita di Vanguard a meno di un mese di distanza, l’insider del settore Tom Henderson ha rivelato alcuni dettagli sulla puntata del franchise nel 2022.

Modern Warfare di Infinity Ward è stato rilasciato con Warzone nel 2019, poi Treyarch ha rilasciato Black Ops Cold War nel 2020 e Sledgehammer Games è in testa al gruppo per Vanguard nel 2021 (basato sul motore di MW19).

Ora, a seguito delle perdite di NVIDIA GeForce NOW, Henderson afferma che il titolo del 2022 sarà un sequel di MW19. Notizie interessanti, visto il successo e la divisione del gioco tra la community.

Sembra che Call of Duty: 2022 abbia il nome in codice Project Cortez

Dovrebbe essere un sequel di Modern Warfare 2019.

— Tom Henderson (@_Tom_Henderson_) 13 settembre 2021

Inizialmente, le persone hanno notato una serie di giochi inediti e precedentemente non divulgati utilizzando una pagina di test per NVIDIA GeForce NOW. Tra questi c’era un nuovo titolo CoD: “Project Cortez – Activision Blizzard – Infinity Ward”.

Queste informazioni sono state successivamente confermate da Henderson, che ha spiegato che il titolo del franchise 2022 è internamente noto come “Project Cortez” e che “si prevede che sia un sequel di Modern Warfare 2019.”

Call of Duty Modern Warfare bug microtransazioni con logoActivisionModern Warfare 2019 è stato un titolo molto popolare tra i giocatori occasionali.

Nel complesso, MW19 è stato probabilmente il titolo CoD di maggior successo di sempre, poiché l’uscita del gioco con Warzone ha guadagnato milioni e milioni di giocatori. Le meccaniche di gioco, come il movimento e le sparatorie, sono molto amate, ma i giocatori professionisti non sono rimasti soddisfatti di una serie di aspetti.

Vale a dire, i professionisti del CDL hanno in gran parte ignorato le meccaniche come le porte e il montaggio delle armi, mettendo in discussione anche gli spawn del gioco e il pool di mappe.

Quindi, se sei uno di questi professionisti scontenti o semplicemente qualcuno che spera in un ritorno all’era dei jetpack di CoD, Project Cortez potrebbe non essere una notizia entusiasmante. Per milioni di giocatori, tuttavia, è un’opportunità per migliorare quello che era un titolo molto amato.