Farantube
Image default
Calcio Internazionale

Brutta striscia di Messi con il Real Madrid

Sabato prossimo, il Barcellona di Lionel Messi farà visita al Real Madrid allo stadio Alfredo Di Stéfano con l’illusione di essere un leader della Liga, ma per il giocatore argentino, Un altro obiettivo sarà festeggiare nuovamente un gol contro il box merengue, qualcosa che non ottiene dalla stagione 17/18, in cui il Barsa ha pareggiato 2-2 contro la squadra di Zinedine Zidane al Camp Nou.

Leo Messi festeggia con Dembelé, il gol della vittoria contro il Valladolid. Foto: PRENSA LALIGA

La Pulga ha giocato 44 partite contro la squadra della Casa Bianca, contando le partite del torneo locale, Champions League, Copa del Rey e Supercoppa spagnola, in cui ha segnato 26 gol, essere il capocannoniere storico della classica, battendo Cristiano Ronaldo, Alfredo Di Stéfano e Raúl, tre leggende del Real Madrid. Ha anche fornito 14 assist. A sua volta, è stato rimproverato 14 volte e non è mai stato espulso.

Nella sua storia ha partite memorabili, come il suo primo incontro allo stadio culé, dove ha segnato una tripletta per la parità 3-3 nella stagione 06/07 della competizione nazionale. Poi, la storica vittoria per 6-2 al Bernabéu, dove ha segnato due gol e ha avuto come rivali gli argentini Fernando Gago e Gonzalo Higuaín. Tuttavia, il più importante di tutti è stato nell’andata delle semifinali di Champions League, nella stagione 10/11, quando Messi ha segnato due volte per la vittoria della sua squadra, essendo il secondo gol un gioco di Maradona in cui ha disperso metà della squadra e ha condannato la serie.

Messi festeggia il suo primo gol contro il Real Madrid, il 20 marzo 2007. Foto: AFP

Messi festeggia il suo primo gol contro il Real Madrid, il 20 marzo 2007. Foto: AFP

Il capitano della nazionale argentina e del club blaugrana ha 23 gol in 26 partite nella principale competizione spagnola, essendo il capocannoniere e cercherà di allungare il divario rispetto a Gerard Moreno, giocatore del Villareal e al suo amico Luis Suárez dell’Atlético Madrid, che hanno 19 gol e al francese Karim Benzema, rivale di questo sabato, che ne ha 18.

ARGOMENTI CHE COMPARI IN QUESTA NOTA

Related posts

Copa del Rey: tempo, diretta TV e collegamento online del Barcellona

admin

El Cholo si è incolpato della sconfitta

admin

Come sta Pratto nei Paesi Bassi?

admin

Leave a Comment