Farantube
Image default
Calcio Internazionale

La definizione del rovente Brasileirao, da parte del VAR?

Con un format di disputa molto diverso da quello argentino (classico, un sistema di 20 squadre su due ruote e con le ultime quattro in discesa), il campionato brasiliano è in fiamme. Mancano ancora due date per il culmine del Brasileirao e questa domenica l’Internazionale di Porto Alegre – leader con 69 unità – fa visita al Flamengo nel Maracaná, secondo con 68. Una finale, praticamente.

Come se non bastasse, l’atmosfera della partita si è fatta ancora più tesa a seguito di una lettera che Mengao ha inviato alla Federazione e alla Commissione Arbitrale, in cui mostra tutta la sua preoccupazione per le decisioni degli arbitri nell’ultima giorni. Nella stessa domanda il VAR e un atteggiamento della squadra gaucho.

Rodolfo Landim, presidente del Flamengo.

Secondo Lance, il documento è stato presentato e firmato dal presidente Rodolfo Landim e cita un lodo arbitrale lo scorso fine settimana, nella vittoria per 2-0 dell’Inter sul Vasco da Gama (il gol di Rodrigo Dourado non è stato rivisto dalla tecnologia alludendo alle linee che determinano il fuorigioco. non sono stati calibrati). Proprio quella vittoria ha posizionato al vertice la squadra di Porto Alegre.

“Recentemente abbiamo avuto l’inaccettabile ‘problema tecnico’ del VAR e la convalida del gol dell’Internacional contro il Vasco da Gama, senza la dovuta revisione da parte del VAR, che ha avvantaggiato l’Internazionale ed è intervenuto anche in fondo alla classifica “, il messaggio inizia e prosegue:” Vale la pena ricordare, per il momento, che siamo preoccupati che l’Internacional, il più grande beneficiario di alcuni dei famigerati recenti errori arbitrali in questo campionato, uscirà al pubblico per sollevare domande sulla correttezza degli arbitri, con il chiaro obiettivo di esercitare pressioni sulla Commissione Arbitrale “.

Il duello che si giocherà nel cuore di Rio de Janeiro inizierà alle 16:00. e se vince il Colorado (che avrebbe Víctor Cuesta dall’inizio), sarà in grado di diventare campione per la quarta volta nella sua storia (non lo fa dal 1979). Se Fla pareggia o vince, la definizione sarà rimandata di un’altra settimana e Rubronegro finirà la gara contro San Pablo e Inter contro il Corinthians.

ARGOMENTI CHE COMPARI IN QUESTA NOTA

Related posts

Il rivale scomparso: Teo gioca contro il River

admin

Draw e Aston Villa vogliono continuare a sognare l’Europa

admin

Con lo starter Kun

admin

Leave a Comment