Farantube
Image default
Calcio Internazionale

La madre di Ronaldinho è morta

Miguelina Elói Assis dos Santos Era una delle persone più importanti nella vita di Ronaldinho. Non solo era sua madre, era anche un pilastro fondamentale per il brasiliano, che ha accompagnato incondizionatamente per tutta la sua carriera e in ciascuno dei paesi in cui ha giocato. Ecco perché la notizia della sua morte ha generato un grande impatto in Brasile e nel mondo.

Miguelina è stata ricoverata a Porto Alegre da dicembre 2020, dopo aver contratto il coronavirus. E sono state le complicazioni generate da questa malattia che alla fine hanno causato la sua morte, a 71 anni di età. Lo stesso Ronaldinho aveva fatto riferimento alla salute della madre il 21 dicembre, quando ha usato i suoi social network per esprimere: “Cari amici, mia madre è con Covid e stiamo lottando perché si riprenda rapidamente. Si trova in un centro di trattamento intensivo che riceve tutte le cure. Apprezzo tutte le preghiere, le energie positive e l’amore che hai sempre. Mama force “.

Negli ultimi due mesi, Dona Miguelina è stata ricoverata all’ospedale Mãe de Deus, ddove ha trascorso diversi periodi in terapia intensiva, ma l’ospedale non ha mai pubblicato rapporti medici sulla sua salute.

Finora Ronaldinho non ha fatto riferimento all’argomento sebbene, In lutto, ha scattato la sua foto personale su Twitter e l’ha sostituita con uno sfondo nero. Miguelina è diventata il pilastro della famiglia Assis Moreira, dopo la tragica morte del marito Joao, quando Ronaldinho era piccolo, e lei è sempre stata al fianco di Dinho. Infatti, nei suoi momenti di maggior successo a Barcellona, lo ha accompagnato a ciascuno degli spettacoli di premiazione a cui ha partecipato suo figlio.

Tra il 2012 e il 2013, Dona Miguelina ha affrontato il cancro, dal quale è riuscita a riprendersi. Quando si è appresa la notizia della sua morte, diversi club brasiliani hanno pubblicato diversi messaggi nei loro conti ufficiali, con le condoglianze a Ronaldinho e alla sua famiglia.

ARGOMENTI CHE COMPARI IN QUESTA NOTA

Related posts

Nández vestito da salvatore

admin

Il debutto di Matías Palacios in Svizzera è alle porte?

admin

Solari starà fuori per tre settimane

admin

Leave a Comment