Farantube
Image default
Calcio Internazionale

Altri problemi economici per il Barcellona

Barcellona si trova in uno dei momenti più critici dei suoi 121 anni di vita. E per il lamento dei suoi tifosi, non è dovuto a un periodo di successi sportivi, ma piuttosto il contrario: è sommerso da una crisi economica senza precedenti, ha un debito siderale che sembra impossibile da saldare in tempi di pandemia del coronavirus. Sopra, gli ultimi risultati non sono soddisfacenti.

Messi mortificato. L’immagine che riflette la situazione attuale del club. (AFP)

In effetti, ora è stato scoperto un nuovo problema. Prima di lasciare la carica, la leadership in carica Josep Bartomeu presentato il bilancio previsto per l’anno accademico 2020/2021 e tra i ricavi attesi sono dettagliati -almeno- circa 10,5 milioni di euro dai quarti di finale di Champions League. Tuttavia, la squadra guidata da Ronald Koeman è caduto 4-1 contro il PSG nell’andata degli ottavi E, di conseguenza, pensare di entrare tra i primi otto suona quasi una realtà utopica.

Certo, l’epopea è sempre presente nel calcio e sognare un ritorno è possibile se si tiene conto di alcune serie del passato. Tuttavia sembra complesso immaginare il miracolo del Barsa se si analizza la partita giocata al Camp Nou e se si tiene conto che la squadra parigina si riprenderà. Angel Di Maria e, forse, a Neymar per la gara di ritorno che si giocherà il 10 marzo al Parc des Princes.

Messi potrebbe andare al Manchester City o al PSG.  (Reuters)

Messi potrebbe andare al Manchester City o al PSG. (Reuters)

Il Barcellona affronta un cocktail esplosivo: una responsabilità che continua ad aumentare, una partenza da Lionel Messi, il suo più grande idolo storico, e una possibile bancarotta che appare alla fine del tunnel se i conti non iniziano a pareggiare.

ARGOMENTI CHE COMPARI IN QUESTA NOTA

Related posts

Atlético de Madrid: tempi, formazioni e dove vederlo dal vivo

admin

Il Kun Agüero al Barsa?

admin

Giannetti, cerca de Atlanta United

admin

Leave a Comment