Farantube
Image default
Calcio Internazionale

Cadice, un’altra vittima di Messi

Avere il privilegio di non essere stato vittima del talento e della capacità di segnare di Lionel Messi è un bel risultato in questi giorni. Sono poche, pochissime, le squadre che hanno affrontato i 10 argentini e sono sopravvissute al loro istinto di rete omicida. Cadice era uno di loro. Era. Perché questa domenica Leo l’ha cancellato dalla sua lista di cose da fare e ha trasformato il primo gol della partita al Camp Nou da rigore.

In questo modo, la squadra dove gioca l’ex Central Jeremías Ledesma divenne il numero rivale 38 a cui il Flea lo segna in LaLiga. Aveva armeggiato nelle sue prime due partite, dicembre dello scorso anno e 2005. Tuttavia, non hanno potuto impedire al miglior calciatore del mondo di tirare fuori la spina con un tiro da 12 passi.

Messi non ha fallito e Cadice soffre (AP).

Xerez e Murcia sono le due squadre che continuano ad essere imbattute contro 10 dei 40 affrontati, li ha già incrociati entrambi due volte. Al di fuori di LaLiga, gli altri a cui Messi non si è ancora convertito sono Inter, Rubin Kazan, Udinese, Benfica, Gramanet (Copa del Rey) e Qatari Al Sadd.

Leo ha anche aumentato il suo record con questo slogan. Raúl e Aritz Aduriz, entrambi in pensione, sono gli altri con il maggior numero di vittime nella Primera spagnola, con 35.

ARGOMENTI CHE COMPARI IN QUESTA NOTA

.

Related posts

Le riprese di Neymar con un famoso argentino

admin

Wembley, banco prova per il ritorno dei tifosi

admin

Due campionati europei si stanno fondendo?

admin

Leave a Comment