Farantube
Image default
Calcio Internazionale

Classifica FIFA: l’Argentina resta settima

Probabilmente la parola migliore per descrivere la situazione attuale della Nazionale è stabilità. Lungi dal negare, in queste terre è molto apprezzato aver raggiunto quello stato, dopo aver attraversato diversi anni consecutivi di follia, avanti e indietro. E quella costanza si riflette nei numeri: nelle ultime ore La FIFA ha pubblicato l’aggiornamento della sua classifica e l’Argentina resta, come nei tempi precedenti, al settimo posto. Minimo, sano …

La classifica è ancora guidata dal Belgio Lukaku e De Bruyne, scortato dalla Francia, ultimo campione del mondo, e dai vicini brasiliani completano il podio. Non ci sono novità tra le prime posizioni perché l’ultima pubblicazione è stata a dicembre e, da allora, c’è stata poca attività in tutto il pianeta a livello di selezione. Per questo i 32 posti più alti della classifica non hanno subito modifiche.

Lukaku, Mertens e Hazard, tre delle grandi figure della squadra belga.

Lo si evidenzia Tra i primi dieci ci sono quattro squadre latinoamericane. Oltre a Verdeamarela e Argentina, Uruguay (ottavo) e Messico (nono) mantengono le loro posizioni privilegiate nel Ranking.

Va ricordato che il cast guidato da Lionel Scaloni ha raggiunto il settimo posto a novembre, dopo il fortunato doppio appuntamento ad eliminazione diretta in cui hanno battuto l’Ecuador alla Bombonera e la Bolivia ai 3.600 metri di La Paz. Poi, Lionel Messi e compagni sono tornati a lasciare una buona immagine contro il Paraguay (1-1) e, fondamentalmente, nella vittoria da ospiti contro il Perù.

Ora, la nazionale avrà un grande coraggio: nelle prossime due partite per qualificarsi al Mondiale in Qatar, si vedrà in casa contro l’Uruguay, il 3/25, e il Brasile, il 3/30. Due classici che rappresentano un fiore di sfida nella lotta per viaggiare ai Mondiali 2022 e per continuare a occupare il posto privilegiato nella classifica FIFA.

I PRIMI DIECI POSTI NELLA CLASSIFICA FIFA

Belgio 1780

Francia 1755

Brasile 1743

Inghilterra 1670

Portogallo 1662

Spagna 1645

Argentina 1642

Uruguay 1639

Messico 1632

Italia 1625

ARGOMENTI CHE COMPARI IN QUESTA NOTA

Related posts

Gran gol, Leo!

admin

La Spagna vuole partire con il piede giusto

admin

Russo, un Sig. DT, al di là di tutto

admin

Leave a Comment