Farantube
Image default
Calcio Internazionale

dal condurre di sette punti al rimanere senza niente

La stagione di San Paolo è stata una famigerata scivolata. Quelle brillanti assunzioni come Juanfran e Dani Alves hanno riempito di entusiasmo la squadra di San Paolo, che non è stata campionessa del Brasileirao dal 2008, anno in cui ha incoronato un tre volte campionato dopo i titoli del 2006 e del 2007. Ma deve aspetta, almeno, un altro anno: Questo venerdì ha pareggiato contro il Palmeiras (1-1) con un gol di Roni al 93 ‘e non aveva possibilità matematiche di vittoria quando mancano ancora due date da giocare.

Il San Paolo è arrivato a prendere un vantaggio di sette punti nella parte superiore della competizione più importante del calcio brasiliano ma l’emorragia di punti è stata inarrestabile e ha portato anche alla partenza del tecnico Fernando Diniz. Inoltre, le prime eliminazioni di Libertadores (fuori girone con River e LDU) e Sudamericana (out contro Lanús) hanno condizionato il futuro del DT brasiliano.

Crespo, durante la partita tra Sao Paulo e Palmeiras.

La squadra del San Paolo, guidata temporaneamente da Marcos Vizolli, attende l’arrivo di Hernán Crespo, già annunciato come nuovo allenatore e addirittura in un box Morumbí a guardare le alternative per la partita contro Verdao. L’ex tecnico della difesa entrerà in carica tra una settimana, quando terminerà la partecipazione del San Paolo al Brasileirao.

Il San Paolo ha pareggiato contro il Palmeiras e al Brasileirao ha finito le occasioni.

Il San Paolo ha pareggiato contro il Palmeiras e al Brasileirao ha finito le occasioni.

Ha ancora due partite davanti: questo lunedì alle 20:00 fa visita al già retrocesso Botafogo e chiude in casa contro il Flamengo, giovedì alle 21:30. In caso di aver battuto il Palmeiras, il San Paolo ha raggiunto i 65 punti, quattro dietro al leader internazionale.

Con questo panorama di risultati, la presenza della squadra del San Paolo nella fase a gironi della Libertadores non è ancora assicurata poiché solo i primi quattro hanno accesso diretto a questa istanza. Ad ogni modo, se batti il ​​Botafogo avrai già il passaporto per la Coppa 2021.

ARGOMENTI CHE COMPARI IN QUESTA NOTA

Related posts

È così che prosegue l’ultimo passaggio verso la fase a gironi

admin

“Non so perché ci sia VAR”

admin

La strategia del Leeds punta sul Kun Agüero

admin

Leave a Comment