Farantube
Image default
Calcio Internazionale

Haaland ha segnato il percorso della retrocessione allo Schalke

Il Borussia Dortmund non aveva avuto buone prestazioni e meno risultati per la Bundesliga, ma il trionfo contro il Siviglia in Champions League sembrava dargli un’iniezione emotiva e questo sabato quelli guidati da Edin Terzic sono fioriti nel Ruhr Classic: Vittoria per 4-0 contro lo Schalke 04, che era sull’orlo della retrocessione.

Haaland ne ha fatti due, ma avrebbe potuto essere di più.

Come potrebbe essere altrimenti, il grande protagonista del match è stato Erling Haaland, con due gol e una prestazione brillante sul fronte offensivo. Alla Veltins Arena gli Aurinegro sono passati in vantaggio solo dopo 42 minuti di gioco grazie a Jadon Sancho, che ha approfittato di un errore di Benjamin Stambouli in partenza. Solo l’inglese -180 secondi dopo ha assistito l’attaccante norvegese che non ha perdonato.

Il nordico l’ha colto in aria, con una mezza forbice nel migliore stile di Marco van Basten e l’ha messa in un angolo, impossibile per l’allungamento del portiere Michael Langer. Golazo e all’intervallo con una differenza che in gioco e punteggio sembrava irrecuperabile.

Haaland è futuro e anche molto presente.

Haaland è futuro e anche molto presente.

Inoltre, il portoghese Raphael Guerreiro ha segnato il terzo posto per il Borussia e alla fine è apparso nuovamente Haaland, che ha urlato 17 su altrettante partite giocate in questo torneo. Anche se per essere il miglior cannoniere del torneo gli manca .. Lewandowski ha 26 gol.

Nonostante ciò, la mancia di 20 anni continua ad allungare i suoi numeri incredibili nell’élite: 71 vittorie in 70 partite tra Red Bull Salisburgo e la squadra tedesca. Bestiale. Da parte sua, lo Schalke affonda in una situazione critica e la permanenza comincia a complicarsi.

La piroetta di Haaland nell'aria, mentre a Schalke si lamentano.

La piroetta di Haaland nell’aria, mentre a Schalke si lamentano.

Quelli di Il Gelsenkirchen è ultimo con 9 punti su 66 possibili (ha vinto solo una partita) e non può sottrarre unità ai suoi diretti rivali per evitare la retrocessione nella Zweite Bundesliga, la Seconda Divisione del calcio tedesco. Attualmente sono otto di Mainz (l’altro che scenderebbe) e nove di Arminia Bielefeld, che giocherebbe la promozione. Ci sono ancora 12 partite da giocare e le prospettive non sono molto incoraggianti.

ARGOMENTI CHE COMPARI IN QUESTA NOTA

Related posts

più piccante che mai con il 3-0 del Barcellona

admin

Ho seguito dal vivo il sorteggio della Champions League

admin

Video: il riassunto con il meglio del classico

admin

Leave a Comment